Vacanze Sicure in Trentino: come ci prendiamo cura di te

Il Trentino è aperto e pronto ad accoglierti.

Nelle nostre guide puoi scoprire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari

Malga Valcoperta di Sotto

Un paesaggio dolce ed ameno dovuto al duro lavoro d'intere generazioni di montanari che, purtroppo come norma, erano costretti anche all'emigrazione, temporanea e non, per riuscire a sopravivere.

Malga Valcoperta di Sotto

Raggiunto l'isolato Albergo Marcèsina, si continua superando, a sinistra, la vicina chiesetta di San Lorenzo e a destra gli edifici di una malga. Subito dopo, ancora a destra, si trova il bivio con una strada bianca che, dopo breve, conduce alla meta.

La malga si presenta molto bene, ingentilita dalla presenza di gerani coloratissimi. Questa colore è dovuta, ovviamente, alla presenza di una donna. E' la signora, infatti, che accolglie il visitatore giustamente orgogliosa, non solo dei prodotti della malga, frutto del lavoro di tutta la famiglia, ma anche del suo tocco di grazia femminile che rende particolarmente gradevole l'edificio.

Come arrivare:

Da Primolano, in fondo alla Valsugana, si sale ad Enego continuando poi in direzione di Asiago fino ad incontrare il bivio verso destra per Marésina.

Seguendo le indicazioni turistiche per i rifugo Marcésine e Barricata, si supera il Passo della Forcolotta giungendo finalmente all'altopiano ricco di malghe e pascoli. La lunga strada corre, sinuosa e comoda, attraverso incantevoli paesaggi  che al moderno viaggiatore suggeriscono un senso di pace e di tranquillità.

Esiste anche una strada più corta ma molto più tortuosa e a tratti stretta che parte da Selva di Grigno e conduce direttamente all’Altopiano della Marcesina; è necessario il permesso di transito del comune di Grigno.

Altitudine: 1400 mt

Proprietà: Comune di Grigno

Gestione e Casaro: Patrizia Baggio

Animali presenti: vacche

Periodo alpeggio: 1 giugno - 30 settembre

Vendita diretta in malga: SI

Ristorazione: NO

Pernottamento: NO

Partenza escursioni: Primolano (in auto: 34 km circa)

Fondo stradale: asfalto