Malga Piovernetta

La malga è situata in un contesto ambientale e territoriale caratterizzato da ampi pascoli ed estese abetaie.

Malga Piovernetta

Questi costituiscono un patrimonio che è vanto della locale comunità, la quale aveva nell’allevamento e nella silvicoltura la principale fonte di reddito fino a pochi decenni fa, prima dell’avvento del turismo, estivo ed invernale, che fanno di Folgaria una delle stazioni più rinomate del Trentino.

Le vacche pascolano libere sulla montagna; la mungitura è effettuata in una tettoia ben attrezzata allo scopo ed il piccolo, ma efficiente caseificio produce formaggio nostrano, caciotte, caciotte aromatizzate, ricotta, burro: tutti prodotti che vanno a soddisfare le richieste dei numerosi villeggianti che raggiungono la malga, e qui, possono prendere diretta visione dei segreti dell’arte casearia, osservando le tradizionali operazioni effettuate dal disponibilissimo casaro. La presenza di asini, pony ed animali da cortile rende piacevole la visita anche per i più piccoli, che qui trovano il modo di vivere la naturalità dell’ambiente montano.

A breve distanza il sentiero europeo E5 consente di raggiungere, andando a destra in quarantacinque minuti Malga Pioverna Alta e, proseguendo a sinistra, in un’ora abbondante, Monte Maggio.

Come arrivare:

Dalla Val d’Adige la SS350 porta alla località turistica di Folgaria; di qui, si prende la strada per Fondo Grande e Fondo Piccolo, rinomate stazioni sciistiche che si raggiungono dopo 5 km ca.

Ancora 2 km e si giunge ai 1.610 m s.l.m. di Passo Coe; superato il passo, a meno di un chilometro e subito prima del Sacrario di malga Zonta, a sinistra una strada sterrata di soli 500 m s’inoltra nel pascolo della malga. Consigliabile percorrere il breve tratto a piedi, anche per meglio apprezzare il suggestivo panorama.

Altitudine: 1595

Proprietà: Comune di Folgaria

Gestione e Casaro: Comper Fabio

Animali presenti: vacche, cavalli, manze

Periodo alpeggio: 16 giugno - 30 settembre

Vendita diretta in malga: SI

Ristorazione: NO

Pernottamento: NO

Partenza escursioni: Passo Coe ( in auto 1.00 km)

Fondo stradale: asfalto