Vacanze Sicure in Trentino: come ci prendiamo cura di te

Il Trentino è aperto e pronto ad accoglierti.

Nelle nostre guide puoi scoprire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari

Malga Montagna Granda

Il momento migliore per visitare la malga, rifornendosi dei gustosi prodotti,  è il mattino. Le prime ore, quando il sole inizia il suo percorso quotidiano salendo alle spalle della malga, sono quelle che permettono di gustare, con tutto comodo, l'imponente spettacolo del gruppo dolomitico del Brenta.

Malga Montagna Granda

Guglie e vette, grandiose pareti e le riconoscibili Cime più famose sono lì a dar spettacolo fornendo una visione da non perdere. Le ore serali al contrario vedono il sole scendere oltre quelle note montagne che confondono i loro particolari in una sempre più scura silhouette.

Come arrivare:

Il modo più comodo per recarsi alla bella Malga Montagna Granda è di salire dal noto centro turistico di Levico, in Valsugana, con la strada provinciale che conduce a Vetriolo. Giunti in località Compét (m 1.383) si trova un incrocio; a destra, in pochi minuti, si raggiunge la piccola frazione di Vetriolo (m 1.477).

Seguendo la strada che da Vetriolo porta alla zona sciistica della Panarotta si raggiunge il bivio con la segnaletica per Malga Montagna Grande.

Si prende a scendere tra gli alberi fino a sbucare sui pascoli della vicina malga, posta in un punto felicemente panoramico.

Altitudine: 1574 mt

Proprietà: ASUC di Pergine

Gestione e Casaro: Alex Conci

Animali presenti: vacche, manze

Partenza escursioni: Vetriolo  di Levico (in auto: 5.8 km)

Fondo stradale: asfalto