Malga Bordolona

Un ospitale agriturismo, base di partenza per interessanti escursioni

Malga Bordolona
Malga Bordolona

Da ormai dieci anni Malga Bordolona, a quota 1830 metri in Val di Non, viene gestita con passione da Katia, insegnante, e Luca, laureato in filosofia. In questa meravigliosa atmosfera agreste è nato Tommaso, il loro figlio.

Katia si occupa principalmente dell’agriturismo, che propone un ottimo servizio di ristorazione con piatti tipici preparati con cibi sani e di produzione propria. Luca invece è malgaro e casaro. Dal latte munto dalle mucche che qui pascolano in totale libertà, vengono prodotti vari tipi di formaggio, sia fresco che stagionato come ricotta, Casolet e Nostrano.

La malga è base di partenza di interessanti escursioni, quali: il sentiero per il Lago Trenta, il sentiero per il Lago Corvo con il suo rifugio, il sentiero 133 attraverso il Passo di Palù (m 2.412) porta in val di Rabbi e in direzione opposta il sentiero 136 conduce in Val d’Ultimo.

 

Come arrivare: arrivati a Mostizzolo, tra la Val di Non e la Val di Sole, si devia in direzione Preghena-Rumo. Da Bresimo parte una lunga (12 km), ma comoda strada asfaltata che conduce fino alla malga.

 

Contatti: 338 1783221, 348 3695792 (anche via Whatsapp)

Apertura: metà giugno - metà settembre

Vendita prodotti:

Ristorazione:

Pernottamento: no

Per passeggini: