Ca' dei Giosi

Le volte a botte e la pietra a vista, l'arredamento rustico caratterizzano le sale di questo ristorante che invita a momenti conviviali tra amici, nella Valle dei Laghi

Osteria Ca' dei Giosi
Cà dei Giosi



La struttura...

L´edificio dell'Osteria Ca´ dei Giosi ha oltre un secolo e, come affermano orgogliosamente i titolari Germano e Fernando Verones, fu costruito proprio dal nonno. Le due sale del ristorante, che possono ospitare fino a settanta coperti, sono sovrastate da volte a botte in cui la pietra è lasciata a vista. L´arredamento è rustico ed è l´ideale per l´atmosfera raccolta dell´inverno. L´estate ci si può invece accomodare nei tavolini esterni per godersi il sole e la vista della Paganella. La cucina offre primi e dolci da ricordare e con le più caratteristiche pietanze della tradizione trentina, magistralmente interpretate con estro e fantasia dagli chef, senza per questo perdere di vista l’anima delle antiche ricette. Conviene provare, al più presto …
 

L´oste...

Il nome "Ca´ dei Giosi" racconta della famiglia Verones: il ristorante, che ha aperto dieci anni fa come agriturismo, si chiama come nonno Giosafat, "el Giosa" per gli amici. I titolari, nel pensare al nome del loro locale, non hanno avuto dubbi! La gestione è familiare: insieme a Germano, in cucina il fratello Fernando, da sempre appassionato di gastronomia e chef estroso. Ma anche la consorte di Germano, Ornella, e il fratello Mauro, quando serve non si tirano indietro nel dare una mano.