Trekking al Rifugio Pedrotti

Passeggiata • Altopiano della Paganella, Dolomiti di Brenta, Lago di Molveno

Stampa/PDF
GPX
KML
Fitness
Passeggiata

Trekking al Rifugio Pedrotti

Passeggiata · Altopiano della Paganella
Responsabile del contenuto
TRACCIAtour srl Partner verificato 
  • /
    Foto: TRACCIAtour srl
  • /
    Foto: TRACCIAtour srl
  • /
    Foto: TRACCIAtour srl
  • /
    Foto: TRACCIAtour srl
  • /
    Foto: TRACCIAtour srl
  • /
    Foto: VisitTrentino
  • /
    Foto: TRACCIAtour srl
  • /
    Foto: TRACCIAtour srl
  • /
    Foto: TRACCIAtour srl
  • /
    Foto: TRACCIAtour srl
  • /
    Foto: TRACCIAtour srl
1000 1500 2000 2500 3000 m km 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 Rifugio Pedrotti-Tosa

Il sentiero che porta al “Rifugio Tommaso Pedrotti - Tosa” si sviluppa in grande ambiente dolomitico, in una cornice panoramica straordinaria. Transitando per la verde Val delle Seghe e raggiungendo il Rifugio Croz dell'Altissimo (1430m), si sale al Rifugio Selvata (1657m), adagiato nell'omonima verde conca.

difficile
20,5 km
8:51 h.
1586 m
1580 m

Da qui ha inizio la lunga risalita verso il Baito Massodi (1985m) e quindi per la conca dei “laghetti” (2169m), il preludio alla rampa finale. Si raggiunge il suggestivo Rifugio Tommaso Pedrotti, a quota 2491m, situato su un terrazzamento dolomitico ai piedi delle imponenti Cima Brenta Alta e Cima Brenta Bassa, guglie dolomitiche di straordinaria bellezza. Il raggiungimento dell'accogliente struttura è la ricompensa per la lunga e faticosa camminata; la giusta gratificazione. Il percorso è lungo e faticoso, consigliato a buoni camminatori.

La partenza più agevole è quella posta in loc. Pradel (1359m), raggiungibile da Molveno con gli impianti di risalita. Senza l'utilizzo degli impianti è possibile partire dalla loc Ciclamino (926m)- Molveno; questa opzione allunga il percorso notevolmente sia nello sviluppo (circa 3.5 km in più) che nel dislivello (circa 400m di dislivello in più).  

Consiglio dell'autore

The stretch (trail 340) from Pradel to Rifugio Croz dell'Altissimo running along the south-west face of Croz dell’Altissimo is exposed to rockfall: we recommend greatest caution and advise you to wear a protective helmet.

In the first part of the route after the start from Pradel as well as between Rifugio Altissimo and Rifugio Selvata, there are a few footbridges and fixed-rope sections: we therefore recommend greatest caution.

Both routes (the one starting from Ciclamino as well as the one from Pradel) are covered by the GPS network.

outdooractive.com User
Autore
VisitTrentino
Ultimo aggiornamento: 06.09.2019

Difficoltà
difficile
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2462 m
Punto più basso
940 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Possibilitá di ristoro

Rifugio Pedrotti-Tosa

Consigli per la sicurezza

Fra la loc. Pradel ed il rif Croz dell'Altissimo il sentiero (340) transita alla base del versante sud-ovest del Croz dell'Altissimo dal quale possono cadere pietre; si consiglia quindi la massima attenzione nell'attraversamento dei tratti esposti; una buona idea è l'utilizzo del caschetto protettivo.

Nella prima parte da Pradel e nel tratto fra il rif Altissimo e il rif Selvata si passa per alcune passerelle e passaggi a ridosso della roccia serviti da cavo d'acciaio; si raccomanda la massima attenzione.

 

1) Preparate il vostro itinerario

2) Scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione

3) Scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei

4) Consultate I bollettini nivometereologici

5) Partire da soli è più rischioso

6) Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro

7) Non esitate ad affidarvi ad un professionista

8) Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso

9) Non esitate a tornare sui vostri passi

10) In caso di incidente date l’allarme chiamando il numero breve 112

 

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Attrezzatura

scarponcini indispensabili, indumenti di ricambio, caschetto protettivo

Start

Molveno – Ciclamino (926m) – Andalo Loc. Pradel (1367m) (940 m)
Coordinate:
Geografico
46.149146, 10.949647
UTM
32T 650558 5112466

Arrivo

Rifugio Pedrotti (2491m)

Percorso

Partendo dalla località Pradel a quota 1367m si segue a sx il segnavia 340 che, con brevi saliscendi, conduce al Rifugio Croz dell'Altissimo (1430m). In questo primo tratto il sentiero transita alla base del versante sud-ovest del Croz dell'Altissimo e, per questo, è talvolta esposto alla caduta di pietre. Inoltre il passaggio per brevi tratti serviti da cavo, impongono di prestare la massima attenzione.

Dal Rifugio Croz dell'Altissimo (1430m) si prosegue sempre sul segnavia 340 in direzione del Rifugio Selvata. Si inizia il traverso che passa sotto le guglie del “Castello dei Massodi” e si inoltra quindi nella bella vegetazione della Conca del Selvata dove si trova il rifugio (1657m). Qui una sosta è d'obbligo prima di intraprendere l'ultima impegnativa parte.

Si imbocca ora il sentiero 319 in direzione del Rifugio Pedrotti. Si risale oltre la conca del rifugio con un'impegnativa serie di tornanti che supera il limite della vegetazione. Si perviene alla breve spianata del Baito Massodi (1985m). Si continua per il sentiero che supera una successiva rampa, piuttosto faticosa.

Si giunge alla conca dei “laghetti” a quota 2169m. Ora i rifugi Pedrotti e Tosa si distinguono nettamente guardando in alto. Si prosegue sempre per il segnavia 319 che, aggirando a sx il risalto roccioso su cui è adagiato il rifugio, lambisce i piedi del versante nord del Croz del Rifugio.

Il passaggio dal rifugio Tosa (distaccamento del Pedrotti), precede di poco l'arrivo al Rifugio Tommaso Pedrotti a quota 2491m, straordinario punto panoramico sulle Dolomiti di Brenta.

Si rientra per il percorso di salita.

Come arrivare

1. Partenza dalla loc Pradel (consigliata): raggiungere Molveno provenendo dalle Giudicarie o dall'altipiano della Paganella - SS421. A monte del paese (direzione Andalo) si seguono le indicazioni per l'impianto di risalita Molveno – Pradel (orario estivo 8.00-18.45).

2. Partenza da Molveno loc Ciclamino (questa opzione allunga il percorso di circa 3.5 km e 400m di dislivello): raggiungere Molveno provenendo dalle Giudicarie o dall'altipiano della Paganella – SS421. Al tornate nel centro del paese svoltare in direzione Ovest seguendo le indicazioni per la Val delle Seghe “Bar Ciclamino”,   “Rifugio Croz dell'Altissimo”. Si raggiungere il parcheggio nei pressi della piazzola a 200m dalle ultime case del paese (sbarra).

Se si opta per questa partenza si consiglia di seguire il segnavia 319 senza passare dal Rifugio Altissimo, puntando direttamente al Rifugio Selvata. Circa a metà della strada forestale in direzione Rif Altissimo, si individua il bivio che indica verso il Rifugio Selvata (nr 319) dove ci si collega al percorso descritto sopra.

Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.

Difficoltà
difficile
Lunghezza
20,5 km
Durata
8:51 h.
Salita
1586 m
Discesa
1580 m
Andata e ritorno sullo stesso percorso Panoramico

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.


Vedi anche ...

350 risultati
Nel cuore delle Dolomiti di Brenta

Nel cuore delle Dolomiti di Brenta

Giro di media difficoltà, alla portata di tutti, bambini compresi...

Running Ces con bambini

Running Ces con bambini

Il percorso è il perfetto itinerario nella natura da proporre anche...

Passeggiata dei dintorni di Varena - Il ciliegio ed il crocifisso

Passeggiata dei dintorni di Varena - Il ciliegio ed il crocifisso

Un percorso che attraversa il bosco ai margini del paese. Relax...

Chiuso
Caderzone Terme - Passeggiata della Salute

Caderzone Terme - Passeggiata della Salute

Malga Juribello

Malga Juribello

Una passeggiata comoda su strada sterrata non trafficata.

Passeggiata Pian de mela

Passeggiata Pian de mela

Semplice ed appagante passeggiata adatta a grandi e piccini

Chiuso
Giro del Doss del Sabion

Giro del Doss del Sabion

Bel trekking ad anello nelle Dolomiti di Brenta, patrimonio UNESCO,...

38 - Giro del Lago da Nosellari

38 - Giro del Lago da Nosellari

Il bel lago di Lavarone è facilmente raggiungibile da Nosellari...

Passeggiata nel bosco di Bellamonte

Passeggiata nel bosco di Bellamonte

   

Chiuso
14 - Giro del Naoch

14 - Giro del Naoch

Naoch (o Nauch) è toponimo di derivazione tedesco-cimbra e e sta a...

Chiuso
Tra la campagna di Castel Campo

Tra la campagna di Castel Campo

Piacevole passeggiata storico/culturale, un percorso di vita vissuta...

Passeggiata al Rifugio Potzmauer

Passeggiata al Rifugio Potzmauer

Scopri l’incanto ed il silenzio dei Monti della Val di Cembra

13 - Salita al Forte

13 - Salita al Forte

Forte Sommo alto è il forte austriaco più piccolo della cintura...

Castel Restor e le sue frazioni

Castel Restor e le sue frazioni

Una semplice sgambettata per visitare ciò che rimane del castello e...

Fai della Paganella - Sentiero Ardito Alberto

Fai della Paganella - Sentiero Ardito Alberto

Facile passeggiata nella pineta di Fai della Paganella.

15 - Giro del Neizzen

15 - Giro del Neizzen

Serrada si trova in un'amena conca prativa, a dispetto del nome uno...

Chiuso

Nel cuore delle Dolomiti di Brenta

Giro di media difficoltà, alla portata di tutti, bambini compresi...

Leggi tutto ...

Running Ces con bambini

Il percorso è il perfetto itinerario nella natura da proporre anche...

Leggi tutto ...
Chiuso

Passeggiata dei dintorni di Varena - Il ciliegio ed il crocifisso

Un percorso che attraversa il bosco ai margini del paese. Relax...

Leggi tutto ...

Caderzone Terme - Passeggiata della Salute

Leggi tutto ...

Malga Juribello

Una passeggiata comoda su strada sterrata non trafficata.

Leggi tutto ...
Chiuso

Passeggiata Pian de mela

Semplice ed appagante passeggiata adatta a grandi e piccini

Leggi tutto ...

Giro del Doss del Sabion

Bel trekking ad anello nelle Dolomiti di Brenta, patrimonio UNESCO,...

Leggi tutto ...

38 - Giro del Lago da Nosellari

Il bel lago di Lavarone è facilmente raggiungibile da Nosellari...

Leggi tutto ...
Chiuso

Passeggiata nel bosco di Bellamonte

   

Leggi tutto ...
Chiuso

14 - Giro del Naoch

Naoch (o Nauch) è toponimo di derivazione tedesco-cimbra e e sta a...

Leggi tutto ...

Tra la campagna di Castel Campo

Piacevole passeggiata storico/culturale, un percorso di vita vissuta...

Leggi tutto ...

Passeggiata al Rifugio Potzmauer

Scopri l’incanto ed il silenzio dei Monti della Val di Cembra

Leggi tutto ...

13 - Salita al Forte

Forte Sommo alto è il forte austriaco più piccolo della cintura...

Leggi tutto ...

Castel Restor e le sue frazioni

Una semplice sgambettata per visitare ciò che rimane del castello e...

Leggi tutto ...

Fai della Paganella - Sentiero Ardito Alberto

Facile passeggiata nella pineta di Fai della Paganella.

Leggi tutto ...
Chiuso

15 - Giro del Neizzen

Serrada si trova in un'amena conca prativa, a dispetto del nome uno...

Leggi tutto ...

Passeggiata