Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie

Trekking • Val di Fassa

Stampa/PDF
GPX
KML
Fitness
Trekking

Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie

Trekking · Val di Fassa
Responsabile del contenuto
TRACCIAtour srl Partner verificato 
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
1800 1950 2100 2250 2400 m km 1 2 3 4 5 6 7 NEGRITELLA RODA DI VAEL

Trekking molto panoramico dal Rifugio Ciampedie al Roda di Vael

media
7,6 km
3:30 h.
416 m
416 m

Il caratteristico rifugio Roda di Vael può essere raggiunto dalla loc. Ciampedie, con una semplice e suggestiva camminata. Il punto di partenza è comodamente collegato con il fondovalle fassano dalla veloce telecabina del Ciampedie che consente di portarsi subito in quota (1997m). Per questo l’escursione è consigliata anche alle famiglie con bambini, purché allenati alla camminata (3.00-4.00 ore). L’ambiente che si attraversa per portarsi al rifugio è meraviglioso. L’iniziale tratto di sentiero nel bosco lascia spazio ad un finale incantevole, lungo prati verdissimi che si distendono ai piedi di guglie dolomitiche strepitose fra le quali spicca l’imponente mole dei “Mugoni”.

Consiglio dell'autore

.

outdooractive.com User
Autore
visit trentino
Ultimo aggiornamento: 05.09.2019

Difficoltà
media
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
Rifugio Roda di Vael , 2283 m
Punto più basso
1932 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Consigli per la sicurezza

1) Preparate il vostro itinerario

2) Scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione

3) Scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei

4) Consultate I bollettini nivometereologici

5) Partire da soli è più rischioso

6) Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro

7) Non esitate ad affidarvi ad un professionista

8) Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso

9) Non esitate a tornare sui vostri passi

10) In caso di incidente date l’allarme chiamando il numero breve 112

 

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Start

Stazione a Monte Impianti Risalita Ciampedie - Rifugio Ciampedie (1980 m)
Coordinate:
Geografico
46.433200, 11.660842
UTM
32T 704417 5145621

Arrivo

Stazione a Monte Impianti Risalita Ciampedie - Rifugio Ciampedie

Percorso

Con l’impianto di risalita si raggiunge il “Ciampedie”, da dove si gode di uno straordinario panorama su Catinaccio, Dirupi di Larsech, Marmolada e cime della Valacia.

Si transita davanti al rifugio “Ciampedie” e si scende subito al “Negritella”, pochi metri più avanti.

Lungo una stradina sterrata si va a sx seguendo le indicazioni per il Rifugio Roda di Vael – sentiero SAT 545. Si abbandona la stradina poco dopo, imboccando il sentiero che si discosta sulla dx ed entra nella vegetazione. Il segnavia 545 prosegue con un diagonale quasi pianeggiante, molto comodo, se non fosse per il fondo caratterizzato da sassi e radici.

Dopo aver attraversato una pista da sci, si prosegue nel bosco sempre con pendenza poco faticosa. I tratti in salita sono brevi e mai particolarmente impegnativi ed il sentiero consente di guadagnare quota lentamente e costantemente. Ad un certo punto la vegetazione si apre e si transita per un caratteristico passaggio scavato nella roccia, classico punto di sosta per una fotografia.

Ora guardando a monte si scorgono le frastagliate torri della Roda di Vael con il rifugio ai suoi piedi. Si continua sul sentiero che accentua la pendenza. Ignorando la diramazione a sx per Malga Vael, si prosegue sul segnavia 545 fino ad uscire dalla vegetazione e raggiungere la bella spianata di “Mandra di Vael” (2105m) ai piedi dell’articolata parete sud dei Mugoni. Il luogo è incantevole e merita una breve sosta di contemplazione.

Evitando di seguire la stradina a sx che conduce alla teleferica, si prosegue per il sentiero 545. La traccia si porta sotto il contrafforte roccioso su cui è abbarbicato il rifugio e risale il ghiaione con pendenze significative, che consentono di raggiungere il rifugio assai velocemente. Il risalto su cui è adagiato il “Roda di Vael” è davvero magnifico.

La discesa si compie a ritroso lungo l'itinerario di salita, ricordandosi di rientrare in tempo utile per utilizzare l’impianto del Ciampedie.

 

Come arrivare

La partenza di questo itinerario è fissata al Rifugio Ciampedie (1997m), straordinario punto di osservazione su tutte le Dolomiti di Fassa. La loc. Ciampedie è raggiungibile da Vigo di Fassa con una funivia che sale in soli tre minuti sul breve altipiano (dal centro di Vigo partono le scale mobili che portano direttamente all’imbarco della funivia); oppure da Pera di Fassa con tre tronconi di seggiovia.

Per raggiungere le partenze degli impianti bisogna quindi seguire la SS48 delle Val di Fiemme e Fassa e portarsi a Pera o a Vigo di Fassa in base alla scelta dell’impianto di risalita che si decide di utilizzare per salire al Ciampedie.

Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.

Itinerari consigliati nei dintorni

  • CIAMPEDIE - RIFUGIO RODA DI VAEL - PASSO CIGOLADE (Pas da le Zigolade) - GARDECCIA - CIAMPEDIE
  • CIAMPEDÌE - GARDECCIA
  • CIAMPEDIE - RIFUGIO RODA DI VAEL - RIFUGIO A. FRONZA - PASSO DELLE CORONELLE (Pas da le Coronele) - GARDECCIA - CIAMPEDIE
  • Trekking del Vajolet
  • Trekking al Rifugio Ciampedie
  • Trekking al Rifugio Negritella
  • POZZA (Poza) - VAL MONZONI (Val di Munciogn) - PASSO DELLE SELLE (Pas de le Sele) - PASSO SAN PELLEGRINO (Pas de Sèn Pelegrin)
 Questi consigli sono stati generati automaticamente dal sistema.
Difficoltà
media
Lunghezza
7,6 km
Durata
3:30 h.
Salita
416 m
Discesa
416 m
Andata e ritorno sullo stesso percorso Panoramico Ristori lungo il percorso

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.


Vedi anche ...

519 risultati
Rifugio Croz dell'Altissimo - Val Perse - Rifugio Tuckett

Rifugio Croz dell'Altissimo - Val Perse - Rifugio Tuckett

Nel cuore selvaggio delle Dolomiti di Brenta.

Sentiero della Ponale: il must del Garda Trentino

Sentiero della Ponale: il must del Garda Trentino

La Ponale è il sentiero più conosciuto e frequentato del Garda...

Anello con salita alla Cima Cornicoletto, Belmonte e Vedetta Alta nel...

Anello con salita alla Cima Cornicoletto, Belmonte e Vedetta Alta nel...

Escursione di un'intera giornata dalle grandi soddisfazioni che si...

Chiuso
La Via Imperiale

La Via Imperiale

La Via Imperiale dalla Valle dello Sporeggio al Banale.Percorso reale...

La vecchia strada della "pinza"

La vecchia strada della "pinza"

Da Campi a Riva del Garda lungo una delle strade storiche del Garda...

Cima Canfedin

Cima Canfedin

Un must della Paganella, panorami mozzafiato e spettacolari scorci a...

Laghi Corvo

Laghi Corvo

Rinomato itinerario naturalistico-escursionistico in alta Val di...

Cima Lancia  - Gruppo Presanella

Cima Lancia - Gruppo Presanella

Salita a Cima Lancia con bellissima vista a 360°

Chiuso
Rifugio Taramelli

Rifugio Taramelli

Tranquillo trekking alla portata di tutti al rifugio Taramelli

Trekking al Rifugio Passo Pertica

Trekking al Rifugio Passo Pertica

Scopri il suggestivo ambiente delle cime del Carega ed i grandi...

Chiuso
Rifugio Cevedale «Guido Larcher»

Rifugio Cevedale «Guido Larcher»

Il rifugio dei laghi e dei ghiacciai. Piacevole escursione in un...

Trekking al Rifugio Malga Campei di Sopra

Trekking al Rifugio Malga Campei di Sopra

Sali sul balcone panoramico del Rifugio Campei

Senter del Pià (SAT 416)

Senter del Pià (SAT 416)

Percorso tra boschi e trincee fino alla Bocca di Casèt.

Madonna di Campiglio - Rifugio Brentei - Bocca di Brenta - Rifugio...

Madonna di Campiglio - Rifugio Brentei - Bocca di Brenta - Rifugio...

La traversata delle Dolomiti di Brenta, da ovest a est, da Madonna di...

Laghi di San Giuliano

Laghi di San Giuliano

Itinerario altamente suggestivo tra i magnifici laghi alpini di San...

Vedetta Alta

Vedetta Alta

Salita fino a Vedetta Alta passando per alcune caratteristiche malghe

Chiuso

Rifugio Croz dell'Altissimo - Val Perse - Rifugio Tuckett

Nel cuore selvaggio delle Dolomiti di Brenta.

Leggi tutto ...

Sentiero della Ponale: il must del Garda Trentino

La Ponale è il sentiero più conosciuto e frequentato del Garda...

Leggi tutto ...
Chiuso

Anello con salita alla Cima Cornicoletto, Belmonte e Vedetta Alta nel...

Escursione di un'intera giornata dalle grandi soddisfazioni che si...

Leggi tutto ...

La Via Imperiale

La Via Imperiale dalla Valle dello Sporeggio al Banale.Percorso reale...

Leggi tutto ...

La vecchia strada della "pinza"

Da Campi a Riva del Garda lungo una delle strade storiche del Garda...

Leggi tutto ...

Cima Canfedin

Un must della Paganella, panorami mozzafiato e spettacolari scorci a...

Leggi tutto ...

Laghi Corvo

Rinomato itinerario naturalistico-escursionistico in alta Val di...

Leggi tutto ...
Chiuso

Cima Lancia - Gruppo Presanella

Salita a Cima Lancia con bellissima vista a 360°

Leggi tutto ...

Rifugio Taramelli

Tranquillo trekking alla portata di tutti al rifugio Taramelli

Leggi tutto ...
Chiuso

Trekking al Rifugio Passo Pertica

Scopri il suggestivo ambiente delle cime del Carega ed i grandi...

Leggi tutto ...

Rifugio Cevedale «Guido Larcher»

Il rifugio dei laghi e dei ghiacciai. Piacevole escursione in un...

Leggi tutto ...

Trekking al Rifugio Malga Campei di Sopra

Sali sul balcone panoramico del Rifugio Campei

Leggi tutto ...

Senter del Pià (SAT 416)

Percorso tra boschi e trincee fino alla Bocca di Casèt.

Leggi tutto ...

Madonna di Campiglio - Rifugio Brentei - Bocca di Brenta - Rifugio...

La traversata delle Dolomiti di Brenta, da ovest a est, da Madonna di...

Leggi tutto ...

Laghi di San Giuliano

Itinerario altamente suggestivo tra i magnifici laghi alpini di San...

Leggi tutto ...
Chiuso

Vedetta Alta

Salita fino a Vedetta Alta passando per alcune caratteristiche malghe

Leggi tutto ...

Trekking