28° Uscita: 14 agosto - Via Emi

Via Emi --> Parete Est/Nord-Est del Castello di Vallesinella(svil. 300m / diff. 7° / aperta da Franco Cavallaro & compagni nel 2003)

Tracciato Emy
Adriano in partenza sulla 2° lunghezza
Tutta l'allegra brigata in sosta
Gianni sul 3° tiro
Sosta aerea
Rincorsi dalle nebbie
 Franco sul traverso del 4° tiro
Franco sulla nerissima roccia delle ultime lunghezze
Foto di gruppo in vetta
Corde doppie al rovescio


Esiste un luogo comune tra gli alpinisti trentini, secondo il quale i valligiani che abitano alle pendici del Brenta tendono a scalare esclusivamente sulle cime di casa, snobbando un po' gli altri massicci dolomitici. Questa diceria, sicuramente esagerata ma non del tutto priva di fondamento, trova giustificazione in diversi fattori, che trascendono il semplice campanilismo o la comodità di rimanere vicino a casa.
Sicuramente un ruolo fondamentale lo gioca la vastità, in quanto il Brenta conta decine e decine di pareti degne di nota, e una vita intera neppure basta ad esplorarle sommariamente... e poi l'ottima qualità della roccia, che nel complesso non trova eguali in Dolomiti, se ne valutiamo la concentrazione a parità di superficie. Dai calcari compatti delle estremità settentrionale e meridionale (Val d'Ambiez, Val di Tovel, etc.), alla lavoratissima dolomia che caratterizza il cuore del massiccio, ce n'é un po' per tutti i gusti, tanto da somigliare ad un immenso parco-giochi ideato in funzione dell'arrampicata.
Con DoloMitiche abbiamo quindi deciso di tornare da queste parti, e di farlo in compagnia di uno dei massimi conoscitori del massiccio, ovvero Franco Cavallaro, alpinista di Bolbeno.
Franco in realtà le Dolomiti le ha girate un po' tutte, ma qui sulle montagne di casa ha concentrato buona parte della sua attività, ripetendo centinaia di vie classiche e non, e aprendo tutta una serie di itinerari su pareti per così dire “di nicchia”, cioè meno famose, ma non per questo meno interessanti. Tra le tante scegliamo la via Emi al Castello di Vallesinella, che pur se breve appare davvero molto estetica, alternando muri di roccia nera come la pece a strapiombi rosso fuoco... Fantastica, a nostro parere, ma lasciamo giudicare di persona ai futuri ripetitori!

* Ringrazio di cuore per la compagnia e la disponibilità anche Adriano, fratello di Franco, e gli amici Gianni Canale e Aldo Mazzotti, che hanno partecipato all'uscita.

Clicca per aprire la relazione tecnica in formato pdf

Accesso:
da Madonna di Campiglio raggiungere passo Campo Carlo Magno, dove si prende la cabinovia Grostè fino alla stazione a monte (rif. Stoppani). Da qui imboccare il sentiero Sat n. 316 per il rif. Tuckett, che passa giusto alla base del Castello di Vallesinella. Prima di abbassarsi troppo, risalire liberamente tra i massi il vallone della Vedretta di Vallesinella, fino a giungere in vista della parete Est/Nord-Est. La via attacca in corrispondenza di una parete bianca e nera di roccia molto solida, appena a sinistra di una grande fessura obliqua che sale verso destra. 1.15h circa dalla funivia.
*In alternativa pernottando al rif.Tuckett l'attacco si raggiunge in circa 0.45h.

Rientro: le soste della via sono attrezzate fino alla penultima lunghezza per un eventuale rientro in doppia con corde da 60m, ma si consiglia di scendere a piedi. Dalla vetta puntare alla bocca di Tuckett (direz. Sud) seguendo gli ometti che riportano sul sentiero Dallagiacoma e quindi al rifugio Tuckett. 0.50h.



Vedi anche ...

81 risultati
Sentiero Attrezzato Mora - Pellegrini

Sentiero Attrezzato Mora - Pellegrini

Semplice percorso attrezzato che si sviluppa lungo la panoramica...

Salendo dal Passo Costalunga

11° Uscita: 13 luglio 2011 - Via Rosa Selvatica

Via “Rosa Selvatica” → Torre Finestra →...

Ferrata della Marmolada - cresta ovest

La regina delle Dolomiti, come viene chiamata la Marmolada, presenta...

Sentiero attrezzato G. Bertotti al Chegul

Sentiero attrezzato G. Bertotti al Chegul

Piccola ferrata didattica adatta a tutti coloro che si vogliono...

M.Faletti e D. Sebastiani in salita verso la Brenta Alta

14° Uscita: 29 luglio 2011 - Elisir di Giovinezza

Via “Elisir di Giovinezza” → Brenta Alta →...

Ferrata delle Bocchette Alte

Ferrata delle Bocchette Alte

Il Sentiero Attrezzato delle Bocchette è certamente la...

Rifugio Pradidali con il campanile omonimo sullo sfondo

12° Uscita: 16 luglio 2011 - Via Skyluke for Alex

Via “Skyluke for Alex” → Cima Canali → Pale di...

Salendo al rif. Agostini

16° Uscita: 9 agosto 2011 - Via Steinkötter-Hasse

Via Steinkötter-Hasse → Cima bassa d'Ambiez → Brenta...

Sentiero Attrezzato U. Bozzetto – Monte Zeledria

Sentiero Attrezzato U. Bozzetto – Monte Zeledria

Percorso attrezzato con alcuni brevi tratti esposti ma semplice nel...

Via Ferrata Gustavo Vidi - Dolomiti di Brenta

Via Ferrata Gustavo Vidi - Dolomiti di Brenta

Pié fermo e assenza di vertigini per uno spettacolare sentiero...

Tracciato Via Diamante

23° Uscita: 17 giugno 2012 - Via Diamante

Via "Diamante" --> Parete Nord-Ovest del Mëisules...

Tracciato cima immink

25° Uscita: 9 luglio 2012 - Nuova Via

"Nuova Via" --> parete Nord-Ovest di Cima Immink -->...

Cima Payer dalla Val di Genova

Itinerario di ampio respiro che va a toccare, dopo una breve ma...

Cima Roma vista dal sentiero Benini

Sentiero Attrezzato Alfredo Benini

Il Sentiero Attrezzato Alfredo Benini è spesso inteso come...

Ferrata Gabrielli

Lungo percorso trekking con all'interno una sorta di intermezzo...

Malga Tuena, sopra il lago di Tovel - photo Trota

6° Uscita: 9 giugno 2011 - L'occhio che vide rosso

Via "L'Occhio che Vede Rosso" → Pilastro dell'Orso...

Sentiero Attrezzato Mora - Pellegrini

Sentiero Attrezzato Mora - Pellegrini

Semplice percorso attrezzato che si sviluppa lungo la panoramica cresta tra Cima Caset e Monte Corno

Leggi tutto ...
Salendo dal Passo Costalunga

11° Uscita: 13 luglio 2011 - Via Rosa Selvatica

Via “Rosa Selvatica” → Torre Finestra → Catinaccio Meridionale (svil.200m / diff. 9° / aperta da O. Celva e K. Ausserdorfer...

Leggi tutto ...

Ferrata della Marmolada - cresta ovest

La regina delle Dolomiti, come viene chiamata la Marmolada, presenta sul suo lato ovest, nord-ovest uno dei più affascinanti percorsi ferrati...

Leggi tutto ...
Sentiero attrezzato G. Bertotti al Chegul

Sentiero attrezzato G. Bertotti al Chegul

Piccola ferrata didattica adatta a tutti coloro che si vogliono avvicinare a questo sport

Leggi tutto ...
M.Faletti e D. Sebastiani in salita verso la Brenta Alta

14° Uscita: 29 luglio 2011 - Elisir di Giovinezza

Via “Elisir di Giovinezza” → Brenta Alta → Brenta Centrale (svil. 600m / diff. 6°+ / aperta da D.Sebastiani, V.Chin e...

Leggi tutto ...
Ferrata delle Bocchette Alte

Ferrata delle Bocchette Alte

Il Sentiero Attrezzato delle Bocchette è certamente la “via d’alta quota” più affascinante delle Dolomiti,...

Leggi tutto ...
Rifugio Pradidali con il campanile omonimo sullo sfondo

12° Uscita: 16 luglio 2011 - Via Skyluke for Alex

Via “Skyluke for Alex” → Cima Canali → Pale di S. Martino(300m / 7b / aperta da R. Scarian e L. Boninsegna nell'estate 2009)

Leggi tutto ...
Salendo al rif. Agostini

16° Uscita: 9 agosto 2011 - Via Steinkötter-Hasse

Via Steinkötter-Hasse → Cima bassa d'Ambiez → Brenta Meridionale(svil. 300m / diff. 7°+ / aperta da D. Hasse e H. Steinkötter...

Leggi tutto ...
Sentiero Attrezzato U. Bozzetto – Monte Zeledria

Sentiero Attrezzato U. Bozzetto – Monte Zeledria

Percorso attrezzato con alcuni brevi tratti esposti ma semplice nel complesso

Leggi tutto ...
Via Ferrata Gustavo Vidi - Dolomiti di Brenta

Via Ferrata Gustavo Vidi - Dolomiti di Brenta

Pié fermo e assenza di vertigini per uno spettacolare sentiero attrezzato

Leggi tutto ...
Tracciato Via Diamante

23° Uscita: 17 giugno 2012 - Via Diamante

Via "Diamante" --> Parete Nord-Ovest del Mëisules dala Biesces - Gruppo del Sella(svil.300m / diff. 7b/c / aperta da Ivo Rabanser e...

Leggi tutto ...
Tracciato cima immink

25° Uscita: 9 luglio 2012 - Nuova Via

"Nuova Via" --> parete Nord-Ovest di Cima Immink --> Pale di S.Martino(svil. 400m, difficoltà 7°+ (o 6°+ e A0), aperta...

Leggi tutto ...

Cima Payer dalla Val di Genova

Itinerario di ampio respiro che va a toccare, dopo una breve ma intensa ferrata, Cima Payer, la vetta che si eleva dalla lunga cresta che corre da...

Leggi tutto ...
Cima Roma vista dal sentiero Benini

Sentiero Attrezzato Alfredo Benini

Il Sentiero Attrezzato Alfredo Benini è spesso inteso come l’estensione settentrionale della celebre “Via delle Bocchette”,...

Leggi tutto ...

Ferrata Gabrielli

Lungo percorso trekking con all'interno una sorta di intermezzo ferrato dato dalla breve ma non banale ferrata Giulio Gabrielli

Leggi tutto ...
Malga Tuena, sopra il lago di Tovel - photo Trota

6° Uscita: 9 giugno 2011 - L'occhio che vide rosso

Via "L'Occhio che Vede Rosso" → Pilastro dell'Orso → Brenta Settentrionale (svil. 270m / diff. 7b / aperta da R. Larcher, F....

Leggi tutto ...

Vie ferrate

0 risultati

Vie ferrate

0 risultati

Vie ferrate

0 risultati

Vie ferrate

0 risultati

Vie ferrate