Volti

Mostra personale di Carlo Fia

S’intitola “Volti “ la mostra personale di Carlo Adolfo Fia allestita alla galleria civica G.Craffonara dal 19 novembre al 11 dicembre . L’esposizione curata dal critico d’arte Nicoletta Tamanini è organizzata dal Gruppo Amici dell’Arte è aperta al pubblico tutti i giorni dalle 10 alla 13.30 e dalle 15.30 alle 18.
Inaugurazione sabato 19 novembre alle 18.

Carlo Adolfo Fia nasce a Ceniga di Dro (Trento) il 17 giugno 1931, vive ed opera a Rovereto . Pittore, Scultore e Ceramista. 
Rincorrere movimenti interiori e trasferirli in immagini esteriori, a volte concitate e contrastate, è un’impresa che dura da sempre nella vita di Fia. Usa materiali che sanno dare effetti netti e immediati: il carbone, o l’acquarello, o la creta che offre grande malleabilità.
Il disegno è la base insostituibile per puntualizzare gli svariati stati d’animo e dare dinamica al fluire di un segno significante e a farlo diventare espressione a portata di tutti.
Diplomato all’Istituto d’Arte "Beato Angelico" di Milano. In seguito Fia ha conseguito a Firenze l’abilitazione all’insegnamento di Disegno e Storia dell’Arte nelle scuole di 2° grado.
Laureato in Architettura a Venezia. A Milano ha ottenuto l’abilitazione alla professione di architetto.
Per molti anni ha occupato la cattedra di Disegno e Storia dell’Arte al Liceo “A. Rosmini ” di Rovereto .
Socio fondatore del ‘Centro Culturale Rebora’ Costituitosi nel 1999 a Rovereto.
Espone le sue opere in numerose esposizioni in Italia e all’estero. I suoi lavori fanno parte di collezioni pubbliche e private italiane e straniere.
Numerose ed importanti opere di Carlo Fia sono conservate nella Chiesa di Santa Croce a Rovereto . Questa Chiesa è particolare perché, pur essendo moderna, conserva il gusto della simbologia e della distribuzione spaziale delle grandi Basiliche antiche.
Dal disegno all’incisione (passaggio necessario per chi vuole affrancarsi da ogni remora nell’esprimersi mediante segni), per poi affrontare la scultura (terracotta, ceramica, bronzo…) e la vetrata istoriata.
Il tema ricorrente di Carlo Adolfo Fia è la figura dell’uomo in continuo combattimento con se stesso e con le avversità. Figura mai isolata, è fusa in un mare di altre figure in modo da suscitare una coralità.
Lo studio dei movimenti artistici come pure il partecipare ai programmi culturali della città è ritenuto come esigenza inderogabile per un serio confronto ed una positiva produttività. 
Coltivare l’arte è l’alternativa necessaria alla professione: esigenza interiore che si cimenta ad esprimere valori umani. 

 
 


Ti potrebbe interessare anche ...

87 risultati

Portobeseno Festival

22/06/2018 - 23/06/2018 Besenello

Stories de Aloch e de Contrin

28/06/2018 Campitello di Fassa

Alpini al fronte

10/03/2018 - 29/06/2018 Rovereto

Kriegsmaler | I fratelli Stolz

17/03/2018 - 01/07/2018 Riva del Garda

Paesaggi d'acqua. Dalla Valle dei Laghi al Garda

09/06/2018 - 01/07/2018 Tenno

Gimme a ride

09/06/2018 - 04/07/2018 Riva del Garda

La Grande Guerra ai piedi della Marmolada

04/07/2018 Moena

Acque dolci

12/05/2018 - 08/07/2018 Tenno

La lista di Candido

18/05/2018 - 08/07/2018 Riva del Garda

Il Monte Creino celebra la Grande Guerra

08/07/2018 Ronzo Chienis

Incontri con i libri e gli autori: Marzio G. Mian

10/07/2018 Canazei

La Grande Guerra in Marmolada

03/07/2018 - 11/07/2018 Campitello di Fassa

Incontri con i libri e gli autori: "Darei la vita: grandi donne di...

13/07/2018 Canazei

Mobili delle Ande

30/06/2018 - 15/07/2018 Arco

Viaggio attraverso le più belle montagne della Terra alla scoperta...

17/07/2018 Campitello di Fassa

Incontri con i libri e gli autori: Ritanna Armeni

20/07/2018 Canazei

Portobeseno Festival

Un viaggio tra fonti storiche e sorgenti web

Leggi tutto ...

Stories de Aloch e de Contrin

La Grande Guerra - 100 anni: presentazione del libro "Stories de Aloch e de Contrin"

Leggi tutto ...

Alpini al fronte

Immagini dall'archivio del Museo della Guerra

Leggi tutto ...

Kriegsmaler | I fratelli Stolz

Pittori dal fronte di Riva del Garda 1915-1916

Leggi tutto ...

Paesaggi d'acqua. Dalla Valle dei Laghi al Garda

Mostra collettiva del Gruppo Amici dell'arte

Leggi tutto ...

Gimme a ride

Mostra fotografica dei fotografi Tiberio Sorvillo e Luca Guadagnini

Leggi tutto ...

La Grande Guerra ai piedi della Marmolada

La Grande Guerra ai piedi della Marmolada

Leggi tutto ...

Acque dolci

Un viaggio pittorico tra i laghi grandi e piccoli del Trentino Alto Adige

Leggi tutto ...

La lista di Candido

I lavoratori della Collotta & Cis di Molina di Ledro tra magnesia, amianto e lavoro

Leggi tutto ...

Il Monte Creino celebra la Grande Guerra

Leggi tutto ...

Incontri con i libri e gli autori: Marzio G. Mian

Rassegna estiva organizzata dalla Biblioteca Comunale di Canazei. Marzio G. Mian presenta "Artico. La battaglia per il Grande Nord"

Leggi tutto ...

La Grande Guerra in Marmolada

Serata culturale con la guida alpina Luigi Felicetti

Leggi tutto ...

Incontri con i libri e gli autori: "Darei la vita: grandi donne di...

Rassegna estiva organizzata dalla Biblioteca Comunale di Canazei. Presentazione del libro della scrittrice Cinzia Tani

Leggi tutto ...

Mobili delle Ande

Mostra di Arredi e Artigianato dalle Ande dell'operazione Mato Grosso, Associazione Don Bosco 3A Onlus

Leggi tutto ...

Viaggio attraverso le più belle montagne della Terra alla scoperta...

Serata video-culturale a cura di Renato Bernard

Leggi tutto ...

Incontri con i libri e gli autori: Ritanna Armeni

Rassegna estiva organizzata dalla Biblioteca Comunale di Canazei. Presentazione del libro "Una donna può tutto. 1941 volano le streghe della notte"

Leggi tutto ...

Eventi da non perdere