Viandanti delle Alpi - Cartografia ed esplorazione

Un viaggio tra le carte geografiche delle Grandi Alpi attraverso la preziosa collezione di Laura e Giorgio Aliprandi

Dal 22 giugno al 15 settembre

Salone: «Viandanti delle Alpi.»

Carte geografiche Collezione Giorgio e Laura Aliprandi

Una traversata dell'arco alpino compiuta dalla duplice prospettiva dello sguardo bidimensionale della cartografia antica, dell'epoca cioè in cui costituiva l'unico strumento per orientarsi (in esposizione una trentina di preziose cartine dal Cinquecento al primo Novecento, originali e in copia), e dell'esperienza viva del viandante, in questo caso il celebre alpinista ed esploratore londinese Douglas William Freshfield, che dal 14 luglio al 27 agosto del 1864 compì la straordinaria traversata da Thonon, sul lago di Ginevra, a Trento, raccontandola poi nel libro «Across country from Thonon to Trento», pubblicato in Italia nel 2014 da Itinera Alpina col titolo «La traversata delle Alpi - Da Thonon a Trento» (esposti su pannelli di grandi dimensioni le riproduzioni dei luoghi, tratte dalle illustrazioni del libro, con brani del testo che consentono di ripercorrere l'intera traversata). La mostra è a cura di Roberta Bonazza.

 

Le mappe esposte, alcune rarissime, sono del tipo itinerario, come si usava agli albori dell'esplorazione alpina: il passaggio delle Alpi è indicato cioè da un percorso, variamente raffigurato, che congiunge il luogo di partenza e quello di arrivo, a riprodurre il cammino del viandante. Una dimensione radicalmente diversa da quella odierna, in cui viaggiare significava affrontare l'ignoto. Un ignoto che era sia pericolo e incertezza, sia scoperta e sorpresa. Scoperta e sorpresa che sono i contenuti principali della narrazione di Douglas William Freshfield (Londra, 27 aprile 1845 – Forest Row, 9 febbraio 1934), autore di una straordinaria traversata della catena alpina dal lago di Ginevra a Trento, 49.700 metri in salita e quasi altrettanti in discesa in sei settimane, che il diciannovenne alpinista compie in compagnia di due coetanei, Richard Melvill Beachcroft e James Douglas Walker, assistito dalla guida di Chamonix François Dévouassoud.


Oggi, dopo 150 anni, la traversata di Freshfield non sarebbe possibile: strade, autostrade e laghi artificiali hanno in parte cancellato quell'itinerario. La comitiva entra in Valtellina per una porta inedita, il passo del Ferro, e raggiunge i Bagni, di cui fa una colorita descrizione. Quindi una lunga tappa culmina con la prima ascensione del monte Sissone e si conclude a Sils Maria. Molto attiva l’attività in Engadina, con la seconda ascensione della Sella e del Palù Orientale, salito per la prima volta dal versante italiano. Traversata la val Viola, fanno tappa a Bormio, bloccati per un giorno dal maltempo. Infine eccoli a Santa Caterina, da dove danno avvio alla seconda ascensione certa del Gran Zebrù. La loro impresa si conclude in Trentino, dove ottengono due importanti successi: la prima ascensione della Presanella e la prima traversata della Bocca dei Camosci nelle Dolomiti di Brenta.

 



Vedi anche ...

7 risultati

Portobeseno Festival

13/06/2020 - 14/06/2020 Besenello

RespirArt Day

25/07/2020 Pampeago-Predazzo-Obereggen

Scrittura Festival sulle Dolomiti

29/07/2020 - 02/08/2020 Campitello di Fassa

Fake!

12/07/2020 - 20/08/2020 Vigo di Fassa

L Stònt - Imperiale Regio Casino di Bersaglio

06/07/2020 - 31/08/2020 Campitello di Fassa

Visita guidata al Molin de Pèzol

01/07/2020 - 02/09/2020 Vigo di Fassa

Pinacoteca: Testimonianze figurative dal territorio tra XIV e XIX...

01/06/2020 - 08/11/2020 Riva del Garda

Portobeseno Festival

Un viaggio tra fonti storiche e sorgenti web

Leggi tutto ...

RespirArt Day

Meeting artistico a 2200 mt

Leggi tutto ...

Scrittura Festival sulle Dolomiti

I grandi autori si raccontano in un weekend interamente dedicato alla letteratura

Leggi tutto ...

Fake!

Mostra: fallimenti e inganni della visione umana

Leggi tutto ...

L Stònt - Imperiale Regio Casino di Bersaglio

Visita guidata alla postazione di tiro degli "Scìzeres", i "Bersaglieri immatricolati" di Campitello, Mazzin e Canazei

Leggi tutto ...

Visita guidata al Molin de Pèzol

Visita guidata al Mulino di Pera, sezione distaccata del Museo Ladino

Leggi tutto ...

Pinacoteca: Testimonianze figurative dal territorio tra XIV e XIX...

Tre sezioni permanenti dedicate alla Pinacoteca, Storia e Archeologia, mostre temporanee e visita al Mastio

Leggi tutto ...

Eventi da non perdere