Teatrando

XXVI Rassegna di Teatro Amatoriale

TEATRANDO 2018

XXIV Rassegna di Teatro Amatoriale

 

sabato 27 gennaio 2018
Teatro Comunale - ore 21.00
    LA SALUTE L’É TUT
di Gabriele Bernardi
Associazione Teatrale «Dolomiti» di San Lorenzo in Banale
La vicenda si svolge in una stanza di un pubblico ospedale, e vede protagonisti una contessa un po' snob, un finto malato ed un ironico paziente celibe, tutti in attesa di essere operati. Intimorita dall'intervento e da una ferrea e tenace caposala, la ricca contessa decide di lasciare scritte le sue memorie mediante un notaio. Questo la metterà al centro di un intricato e curioso complotto ordito alle sue spalle e mirato ad accaparrarsi la cospicua eredità. Chissà se tra malati immaginari, suore, titoli nobiliari e tradimenti la signora contessa riuscirà a salvare l'eredità, ma soprattutto la sua salute!
 
sabato 3 febbraio 2018
Teatro Comunale - ore 21.00
    PITOST CHE EN FUNERAL
di Elio Fox
Compagnia «Filogamar» di Cognola
In un ufficio pubblico non ben identificato, a metà degli anni '80, il «duro lavoro» degli impiegati si sussegue tutti i giorni tra permessi da rilasciare, progetti da approvare e certificati da firmare, il tutto sotto «l'attento controllo» di un dirigente «sempre presente», che risponde ad un «integerrimo» assessore. A fare da corollario ci sono un usciere con l’abilità di scomparire al momento giusto, un geometra che si improvvisa sindacalista e un «acuto» segretario. Il lavoro da svolgere, tra una pausa caffè e l’altra, è veramente troppo, ma finalmente arriva una giovane e brillante assistente per dare una svolta alla situazione. La Filogamar ripropone questa commedia di Elio Fox, messa in scena dalla compagnia più di 30 anni fa; vedrete, tra una risata e l’altra, che i temi trattati sono più che mai attuali.
 
sabato 10 febbraio 2018
Teatro Comunale - ore 21.00
    ISABELLA, TRE CARAVELLE E UN CACCIABALLE
di Dario Fo
Compagnia «TIM Teatro Instabile Meano»
«In tutta la mia vita non ho mai scritto niente per divertire e basta. Ho sempre cercato di mettere dentro i miei testi quella crepa capace di mandare in crisi le certezze, di mettere in forse le opinioni, di aprire un po' le teste. Tutto il resto non mi interessa».
Questa frase schietta, descrive a pieno lo spirito artistico con cui Dario Fo affrontava il palcoscenico. Spirito che si ritrova anche in «Isabella, tre caravelle e un cacciaballe», commedia del 1963 che riprende le vicende di Cristoforo Colombo, dandone una lettura meno idilliaca di quella che si è abituati ad ascoltare a scuola. Un racconto «dissacrante» e ironico sull’impresa di Colombo e sul periodo storico tardocinquecentesco, che non sembra poi tanto difforme dalla nostra contemporaneità. Lo spettacolo racconta gli stratagemmi del navigatore genovese per convincere la regina Isabella ad affidargli tre caravelle per salpare dal porto di Palos, il 3 agosto 1492, alla volta delle Americhe, pardon, delle Indie, circumnavigando la terra. E si concentra poi sul processo che egli subì al rientro dai suoi viaggi. Un copione già scritto, forse uno spettacolo da non vedere, anche se, per tornare alla frase iniziale di Dario Fo, magari sul palcoscenico c’è davvero «una crepa capace di mandare in crisi le certezze» e le verità che ci hanno raccontato.
 
sabato 17 febbraio 2018
Teatro Comunale - ore 21.00
    LA CENA DEI CRETINI
di Francis Veber
Gruppo Teatrale Tuenno - Ville d'Anaunia
Ogni mercoledì, un gruppo di studenti universitari della Trento bene organizza una «cena dei cretini», alla quale ciascuno di essi invita una persona per divertirsi alle sue spalle nel corso della serata. Questa sera Gian Filippo, figlio di un ricco editore, ha invitato a casa sua Giacomo Pedot, studente di ingegneria e appassionato costruttore di modellini, per bere un aperitivo prima di andare con lui alla cena. Poco prima del suo arrivo, Gian Filippo si procura un colpo della strega facendosi la doccia e litiga con la sua fidanzata, che vorrebbe convincerlo a smetterla con quelle cene. L'arrivo del cretino finirà per peggiorare la situazione...
 
sabato 24 febbraio 2018
Teatro Comunale - ore 21.00
    SU CO LE RECE
di e con Loredana Cont
«Su co le rece» è una frase che sentiamo dire da sempre e che vuol dire molto più che «attenzione»! Ė un campanello di allarme, un invito a non abbassare la guardia. E di questi tempi in cui truffatori, mascalzoni e ciarlatani sono sempre più numerosi e in piena attività, l’unico modo per evitare situazioni spiacevoli è proprio quello di essere sempre vigili. Ma «Su co le rece» si adatta bene anche nella vita di coppia, nel labirinto della burocrazia e in tante altre occasioni della nostra quotidianità... Con leggerezza e ironia Loredana Cont presenta divertenti suggerimenti e momenti di vita in cui «farse furbi» e «star su co le rece» sembra la sola via di salvezza possibile...

 

 

INGRESSO A PAGAMENTO

  • ingresso intero € 7,00
  • ingresso ridotto € 5,50 (fino a 14 anni e oltre 65 anni)
  • ingresso unico € 8,00 (spettacolo del 24 febbraio)

 

PREVENDITA E VENDITA BIGLIETTI

  • Caffè Pasticceria Roma (Malé) - Tel. 0463 901149
  • Cassa del Teatro un'ora prima dello spettacolo

 

ORGANIZZAZIONE

Compagnia Teatrale «Virtus in Arte»

 



Vedi anche ...

7 risultati

Cinema ad Arco

18/11/2018 - 25/11/2018 Arco

Cinema a Dro

09/11/2018 - 25/11/2018 Dro

Cinema a Riva del Garda

07/11/2018 - 29/11/2018 Riva del Garda

SconfinaMente Cinema

09/11/2018 - 30/11/2018 Ossana

ARTICOLO 3 - Cineforum

20/11/2018 - 11/12/2018 Riva del Garda

Margherita Sarfatti

22/09/2018 - 24/02/2019 Rovereto

Lunedì Cinema Cineforum

22/10/2018 - 25/03/2019 Arco

Cinema ad Arco

I migliori film della stagione cinematografica

Leggi tutto ...

Cinema a Dro

I migliori film della stagione cinematografica

Leggi tutto ...

Cinema a Riva del Garda

I migliori film di questa stagione cinematografica

Leggi tutto ...

SconfinaMente Cinema

4 serate nel segno del cinema e della tecnologia

Leggi tutto ...

ARTICOLO 3 - Cineforum

Rassegna cinematografica per trattare temi concreti e discuterne assieme

Leggi tutto ...

Margherita Sarfatti

Il Novecento Italiano nel mondo

Leggi tutto ...

Lunedì Cinema Cineforum

Cineforum

Leggi tutto ...

Eventi da non perdere