Teatrando

XXVIII Rassegna di Teatro Amatoriale

TEATRANDO 2020

XXVIII Rassegna di Teatro Amatoriale

 

SABATO 18 GENNAIO
Teatro Comunale - ore 21.00
    OH... CHE BELLA GUERRA!
di Luigi Lunari - Regia di Alberto Uez
Compagnia GAD città di Trento
Luigi Lunari, tra i più significativi drammaturghi italiani contemporanei, racconta la Grande Guerra e l'inutilità del sacrificio di 17 milioni di morti in uno spettacolo di teatro-cabaret che alterna comicità, canti popolari, monologhi, testimonianze, satira sui comandanti degli eserciti. In un susseguirsi di scene in cui una quarantina di personaggi vengono interpretati da quindici attori attrici. Si ricostruisce la drammatica vicenda del primo conflitto mondiale, dall’inizio delle ostilità nel 1914 alla pace raggiunta nel 1918, con una scenografia multimediale che rievoca i campi di battaglia. Con questo spettacolo la Compagnia ha ricevuto numerosi riconoscimenti nei più prestigiosi festival nazionali.
 
SABATO 25 GENNAIO
Teatro Comunale - ore 21.00
    FROTTOLE MONDIALI
di Roberto Giacomozzi - Regia di Andrea Franzoi
Compagnia LIZZANA di Lizzana
Roma, estate dei Mondiali 1990. Padre Cirillo ha un'idea semplice e apparentemente geniale per recuperare qualche lira preziosa per la sua parrocchia: subaffittare la seconda camera da letto del suo appartamento. Ma si sa, le cose non sempre vanno come dovrebbero... un po' ci metterà del suo lo svampito agente immobiliare, un po' la curiosa portinaia col marito tuttofare, e forse anche la malasorte… risultato? Una serie incredibile di vorticosi equivoci e spudorate frottole porteranno lo sfortunato padre a barcamenarsi in una incontrollabile tempesta di personaggi e avvenimenti esilaranti al ritmo inconfondibile degli anni '80. Tratto da «Vinsanto» di Roberto Giacomozzi.
 
SABATO 1 FEBBRAIO
Teatro Comunale - ore 21.00
    TRE SULL'ALTALENA
di Luigi Lunari - Regia di Bruno Vanzo
Filodrammatica AMICIZIA di Romeno
Un commendatore, un capitano dei servizi segreti e un professore si trovano nello stesso luogo per tre ragioni diverse: il commendatore per un incontro galante, il capitano per trattare un acquisto di materiale bellico, il professore per ritirare le bozze di stampa di un suo libro. Ma cos’è esattamente quel luogo? Un discreto e comodo albergo, un luogo di affari, o una casa editrice? È possibile che tutti e tre abbiano avuto l’indirizzo sbagliato? Bloccati da un’esercitazione anti-inquinamento che impedisce loro di uscire, i tre sono costretti ad una convivenza dalla quale emergono con ironia e comicità le differenze, i caratteri e le diverse psicologie. La situazione, poi, si complica ancora di più con l’arrivo di una misteriosa donna delle pulizie... Affidata ad un dialogo serrato, sostenuta da paradossi, equivoci e sarcasmi, la commedia - testo più conosciuto del teatro di Lunari e tradotto in ventisei lingue - è divenuta un classico del teatro contemporaneo.
 
SABATO 8 FEBBRAIO
Teatro Comunale - ore 21.00
    IN VIAGGIO
Spettacolo musicale - Regia di Martina Depetris
Gruppo Giovanile STRADE APERTE di Vermiglio
Lo spettacolo «Strade Aperte... in viaggio» nasce come momento di riflessione su un tema molto sentito, soprattutto in questo periodo così caotico e confuso. Attraverso le canzoni, Strade Aperte si mette appunto in viaggio e riflette, lasciandosi ispirare dagli artisti della musica italiana. Lo spettacolo può essere visto come una ricerca delle varie sfumature che, ognuno di noi, può trovare nel parlare di viaggio. Dalla scoperta di sé al viaggio di piacere o per amore, le canzoni accompagnano lo spettatore lungo strade diverse... perché spesso non importa poi molto la destinazione, ma è importante godersi la strada!
 
SABATO 15 FEBBRAIO
Teatro Comunale - ore 21.00
    AGENZIA MATRIMONIALE
di Stefano Palmucci
Filodrammatica RAL di Rallo - Ville d'Anaunia
La vicenda narra di due fratelli uno single alla ricerca dell'anima gemella e l'altro sposato, vessato da una moglie ed una suocera in cerca di una badante. Il fatto che entrambi si rivolgano alla stessa agenzia per trovare uno la moglie e l'altro la badante, scatenerà un susseguirsi di scoppiettanti equivoci e spassosi fraintendimenti. Naturalmente l'agenzia invierà l'aspirante sposina al fratello maritato e l'aspirante badante al fratello single creando una serie infinita di malintesi, anche perché il fratello maritato si guarderà bene dal chiarire l'equivoco per non disdegnare le attenzioni dell'attraente ragazza. In un crescendo di sotterfugi, bugie e tentativi di adulterio, la vicenda si dipana brillantemente coinvolgendo una galleria di strampalati e divertenti protagonisti verso l'immancabile lieto fine.
 
SABATO 22 FEBBRAIO
Teatro Comunale - ore 21.00
    BERTOLDO
di Giulio Cesare Croce - Regia Camillo e Valentina Caresia
Filodrammatica SAN MARTINO di Fornace
Al cospetto del trono del re si aggira un uomo barbuto, vien dai campi è rozzo e deforme il villano, assai scaltro e molto astuto, diventa consigliere personale del real sovrano, sgarbuglia senza indugio ogni suo singolar reclamo. Il suo nome è Bertoldo, non gli si darebbe neanche un soldo, tra lauti pasti, risate e tozzole di vino, scherza col popolo, il clero e il principino, con l’aiuto del piccolo Bertoldino, si fa gioco della regina, e delle gentili donzelle, ne vedrem delle belle. Tratto da «Le sottilissime astutie di Bertoldo».

 

 

INGRESSO A PAGAMENTO

  • ingresso intero € 7,00
  • ingresso ridotto € 6,00 (fino a 14 anni e oltre 65 anni)

 

PREVENDITA E VENDITA BIGLIETTI

  • Caffè Pasticceria Roma (Malé) - Tel. 0463 901149
  • Cassa del Teatro un'ora prima dello spettacolo

 

ORGANIZZAZIONE

Compagnia Teatrale «Virtus in Arte»

 



Vedi anche ...

1 risultati

Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico

29/09/2020 - 04/10/2020 Rovereto

Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico

31^ edizione del festival cinematografico roveretano

Leggi tutto ...

Eventi da non perdere