Storie senza storia. Tracce di uomini in guerra (1914-1918)

Nel centenario della conclusione della Prima guerra mondiale l'esposizione dei materiali messi in luce tra il 2012 e il 2017 negli interventi di recupero di resti di soldati della Grande Guerra effettuati a 3000 metri sul ghiacciaio del Presena e alle pendici occidentali del Corno di Cavento nel Gruppo dell'Adamello.

Rimasti sepolti per cento anni sotto una coltre di ghiaccio sul più alto fronte della Grande Guerra, a oltre 3000 metri di altitudine, resti e strutture del primo conflitto mondialeri affiorano a seguito dei cambiamenti climatici degli ultimi anni. A riportarli alla luce e a restituirli alla memoria collettiva è stato il delicato lavoro di équipe multidisciplinari composte da archeologi, geologi, guide alpine, restauratori.

A queste testimonianze ma soprattutto a tutti gli uomini che si sono trovati a vivere loro malgrado questo tragico capitolo della Storia è dedicata la mostra allestita negli spazi di Cappella Vantini. La scelta della sede espositiva intende avvalersi delle potenzialità spirituali dell’ambiente per sottolineare la sacralità dell’individuo. La mostra infatti non vuole caratterizzarsi come una semplice esposizione di materiali storici ma intende creare una suggestiva partecipazione del visitatore attraverso un allestimento semplice ma coinvolgente. Un percorso che porti a percepire le uniformi non come oggetti ma come dei veri e propri soggetti, rappresentazioni di corpi travolti dal potere della guerra che si lasciano leggere come dei testi scritti.

I materiali esposti sono riferibili al vestiario e alla dotazione militare di due alpini dell’esercito italiano e alle uniformi di due soldati dei reparti di artiglieria dell’esercito austro-ungarico. La presenza di elementi cartacei, deteriorati ma resi leggibili grazie alle tecniche di conservazione e di restauro messe in atto dalla Soprintendenza per i beni culturali, ha permesso di riconoscere il nome di uno dei due italiani, il soldato Rodolfo Beretta nato a Besana in Brianza il 13 maggio 1886 e deceduto per caduta di valanga l’8 novembre 1916. A Rodolfo Beretta è stato dedicato un momento di ricordo in occasione dell’adunata degli alpini (svoltasi a Trento il 13 maggio scorso, giorno del suo compleanno) alla presenza del presidente della Provincia autonoma di Trento, del sindaco del paese brianzolo, dei rappresentanti dell’ANA e del colonnello Margoni in rappresentanza di Onorcaduti. Il recupero dei resti dei caduti dei soldati viene infatti svolto in accordo e in collaborazione con il Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti e con l’Arma dei Carabinieri. Per i caduti austriaci l’istituzione di riferimento è la Schwarzes Kreuz austriaca che ha dato il patrocinio alla mostra.



Vedi anche ...

43 risultati

GENOMA UMANO. Quello che ci rende unici

24/02/2018 - 06/01/2019 Trento
premium
15.Meta4

Gringolts Quartet e Meta4 Quartet

23/11/2018 Trento
concerto_23_novembre

Concerto del Mestizo Saxophone Quartet

23/11/2018 Trento
MammaMia1682foto_Antonio_Agostini_Fiaba Music

Mamma Mia!

23/11/2018 - 25/11/2018 Trento
NOT-MAN-MADE_cover-1600x600_FBK

Not Man Made

19/11/2018 - 30/11/2018 Trento
Grosselli 1(Associazione Ars Modi)

L’altra metà della musica

01/12/2018 Trento
ultimo anno

L'ultimo anno: 1917-1918

01/12/2017 - 02/12/2018 Trento
castello del buonconsiglio ANDREA SERIO web

En plein air. Book and garden

16/11/2018 - 03/12/2018 Trento
Mostra-personale-di-Daniele-Signorini_Studio-Arte-Andromeda-005

Daniele Signorini

23/11/2018 - 06/12/2018 Trento
Sonata Islands Relendo(Associazione Ars Modi)

Relendo Villa Lobos

08/12/2018 Trento

#trentinowinefest

25/03/2018 - 10/12/2018
Yves Abel_photo_(c)Marco Borggreve (3)

Yves Abel, direttore - Ian Bostridge, tenore - Andrea Cesari, corno

12/12/2018 Trento
Locandina In viaggio

In viaggio 2.0

16/11/2018 - 14/12/2018 Trento

Generazione '68

15/05/2018 - 15/12/2018 Trento
Generazione 68_allestimento

Generazione '68. Sociologia, Trento, il mondo

14/05/2018 - 15/12/2018 Trento
Banner_Web_2018.12.18_Bayl

Benjamin Bayl, direttore

19/12/2018 Trento

GENOMA UMANO. Quello che ci rende unici

La mostra che offre l’opportunità di riflettere sulle nuove questioni che scaturiscono dal progresso della genomica.

Leggi tutto ...
15.Meta4

Gringolts Quartet e Meta4 Quartet

Concerto su musiche di F. Mendelssohn, J. Kuusisto, G. Enescu

Leggi tutto ...
concerto_23_novembre

Concerto del Mestizo Saxophone Quartet

Nell'ambito della rassegna "Musica Altrove”, organizzata dall'Associazione Asia Trento e in collaborazione con il Museo Diocesano Tridentino

Leggi tutto ...
MammaMia1682foto_Antonio_Agostini_Fiaba Music

Mamma Mia!

Una nuova imperdibile versione del musical

Leggi tutto ...
NOT-MAN-MADE_cover-1600x600_FBK

Not Man Made

Scopri l'esposizione artistica sul tema degli errori non prevedibili dell'intelligenza artificiale

Leggi tutto ...
Grosselli 1(Associazione Ars Modi)

L’altra metà della musica

Musiche di compositrici donne: Clara Wieck, Fanny Mendelssohn, Melanie Bonis

Leggi tutto ...
ultimo anno

L'ultimo anno: 1917-1918

Leggi tutto ...
castello del buonconsiglio ANDREA SERIO web

En plein air. Book and garden

Alla scoperta dei giardini trentini

Leggi tutto ...
Mostra-personale-di-Daniele-Signorini_Studio-Arte-Andromeda-005

Daniele Signorini

Retrospettiva in ricordo del giovane artista trentino

Leggi tutto ...
Sonata Islands Relendo(Associazione Ars Modi)

Relendo Villa Lobos

Con la Sonata Islands - musiche di Villa Lobos, Jobim, Guinga, Galante

Leggi tutto ...

#trentinowinefest

più di venti le manifestazioni dedicate ai vini del Trentino in programma da marzo a dicembre

Leggi tutto ...
Yves Abel_photo_(c)Marco Borggreve (3)

Yves Abel, direttore - Ian Bostridge, tenore - Andrea Cesari, corno

Orchestra Haydn – Stagione sinfonica 2018/2019

Leggi tutto ...
Locandina In viaggio

In viaggio 2.0

La creatività sulle rotte dell'immigrazione

Leggi tutto ...

Generazione '68

A cura di Michele Toss e Sara Zanatta

Leggi tutto ...
Generazione 68_allestimento

Generazione '68. Sociologia, Trento, il mondo

Leggi tutto ...
Banner_Web_2018.12.18_Bayl

Benjamin Bayl, direttore

Orchestra Haydn – Stagione sinfonica 2018/2019

Leggi tutto ...

Eventi da non perdere