Storia di un soldato

Spettacolo musicale con l'orchestra giovanile Fuori Tempo

Centenario Prima GuerraUno spettacolo per commemorare il centenario della Grande Guerra. Partendo dal breve diario di Agostino Della Giovanna di Bolentina, una piccola frazione di Malé, si ripercorrono, attraverso le emozioni che solo la musica, il canto e le immagini sanno trasmettere, le tappe di migliaia di trentini, soldati dell'impero austroungarico, nel primo conflitto mondiale. Mandati a combattere a partire dall'agosto del 1914 sul fronte russo (Galizia), molti di coloro che sopravvissero ai primi terribili scontri furono fatti prigionieri affrontando una vera odissea per la sopravvivenza e verso il ritorno.
Il loro dramma si intrecciò con quello del popolo russo che proprio in quegli anni vide il crollo dell'impero zarista e l'affermarsi di un nuovo modello: il regime comunista. Un evento che avrebbe cambiato le sorti della guerra e dell'intero pianeta nei decenni a venire. Nella fine di antistorici imperi, di vecchi equilibri e nell'affermarsi di nuove nazioni, si intreccia la drammatica vicenda del popolo trentino.
Da Sarajevo per un viaggio nella memoria e una rinnovata, doverosa fiducia nel nostro futuro!