Pinacoteca: Testimonianze figurative dal territorio tra XIV e XIX secolo

Il MAG, Museo Alto Garda, apre al pubblico anche in dicembre

Dopo la consueta pausa invernale, il 14 marzo 2015 riaprirà il Museo di Riva del Garda con i suoi spazi espositivi permanenti dedicati alla Pinacoteca, all'Archeologia e alla Storia, e con le mostre temporanee che accompagneranno visitatori e visitatrici attraverso il nuovo anno.

Lo sguardo sul paesaggio storico e contemporaneo - indagato dalle diverse angolature che comprendono le discipline della fotografia, della pittura, del disegno e della ricerca storico-scientifica - è una delle impronte più marcate che contraddistinguono l'attività espositiva e di ricerca del MAG.
Anche il 2015 sarà permeato di questa materia, la quale attraverserà i diversi ambiti della progettazione artistica, dello studio del territorio e della produzione editoriale.

L'inaugurazione della stagione 2015 è prevista per venerdì 13 marzo 2015 alle ore 18.00, quando il Museo di Riva del Garda svelerà al pubblico il primo nucleo di mostre temporanee ideate per l'anno in corso.

Il percorso, curato da Marina Botteri e realizzato in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Storico-artistici, arricchito da ulteriori acquisizioni, prestiti e depositi, illustra secolo dopo secolo l’evolversi della cultura figurativa in area gardesana, documentandone la peculiarità, dovuta alle molteplici influenze derivanti dalla particolare collocazione geografica, quale terra di confine.

Orari
Dal 14 marzo all'1 novembre 2015: 10.00 - 18.00 (lunedì chiuso)
Giugno, luglio, agosto e settembre: aperto tutti i giorni 10.00 - 18.00
Dicembre 2015, gennaio 2016: 27- 30 dicembre / 2-10 gennaio 10.00 - 18.00; 31 dicembre 10.00-12.30

Visite guidate
Sono previste visite guidate su richiesta al prezzo di € 1 a persona (oltre al biglietto di ingresso al Museo)