Notte di Fata al chiaro di luna

Il cuore del paese abbassa le luci e si lascia illuminare dai raggi di luna e dalle lanterne, in un suggestivo dopocena

Un’atmosfera romantica e decisamente retrò caratterizza la "Notte di Fata al chiaro di luna". Dopo il successo delle edizioni passate, torna l’iniziativa che invita a passeggiare, stasera a partire dalle ore 21.00, per il centro di Moena rischiarato dai raggi lunari. Il cuore del paese spegne le luci artificiali e le vie si punteggiano di candele che indicano gli itinerari, mentre i negozi smorzano i fari delle vetrine e segnalano le entrate con lampade a olio. Un’idea suggestiva che porta indietro nel tempo, quando gli strali della luna davano forza e mistero alla leggenda dei "Monti Pallidi". Una visione suggestiva del paese che fa riscoprire i ritmi antichi, legati al dolce alternarsi del giorno e della notte e dei cicli lunari, che scandivano la vita dei contadini e degli allevatori delle Dolomiti.