Kriegsmaler | I fratelli Stolz

Pittori dal fronte di Riva del Garda 1915-1916

La sezione del MAG dedicata alla Storia si arricchisce di un ciclo di disegni e dipinti provenienti dal Museo Rudolf Stolz di Sesto (BZ), realizzati dai fratelli pittori Albert e Rudolf Stolz nell’area del fronte austriaco dell’Alto Garda durante la Prima guerra mondiale.

Tra il 1915 e il 1916, il battaglione degli Standschützen di Bolzano è di stanza sotto il comando del capitano Viktor Perathoner sul fronte sopra Riva del Garda, nella zona tra Campi, la Cima d’Oro e la valle di Concei. I fratelli Albert (Bolzano, 1875 – Bolzano, 1947) e Rudolf Stolz (Bolzano, 1874 – Sesto, 1960) sono arruolati nella Compagnia come pittori, con il compito di illustrare un diario di guerra e svolgendo così anche l’incarico ufficiale di corrispondenti.
Ne nasce una sequenza di trenta disegni e dipinti di grande pregio artistico che documentano la quotidianità dei giorni di permanenza al fronte. Il sobrio realismo di alcune scene fa chiaramente intendere come entrambi i pittori abbiano trascorso la loro vita a stretto contatto con le persone. Come risulta dalle date indicate vicino alla firma, le opere non sono sempre state create presso il luogo degli eventi, ma realizzate in un secondo tempo sulla base di schizzi. Trincee, pattugliamenti, trasporti di artiglieria, esercitazioni di tiro, scene di vita venivano infatti prima schizzati e poi completati con precisione ad acquerello, guazzo, matita o pastello.
Nelle opere dei fratelli Stolz, il paesaggio non appare solo come sfondo o materiale topografico, ma viene raffigurato quale possente panorama montano con le sue diverse atmosfere legate alle stagioni, svelando l’incontro tra precisione topografica e appassionante creazione pittorica.
Si identifica anche la drammaticità degli eventi, l'immensità del paesaggio che si apre dall'alto in tutta le sue sfaccettature. Traspare la minaccia, il pericolo che non si esterna in grandi gesta o in maniera monumentale, ma che è alla ricerca della forma pittorica concentrata.

La mostra Kriegsmaler. I fratelli Stolz rientra nel progetto Guerre e Pace. 1918-2018 che il MAG nel 2018 dedica al centenario della fine della Prima guerra mondiale e che si articola in tre mostre dispiegate in diversi momenti negli spazi del Museo di Riva del Garda e in una variegata proposta di appuntamenti dalla primavera all’autunno presso i forti del Monte Brione ubicati lungo il Sentiero della Pace a Riva del Garda.

ORARI

Dal 17 marzo al 4 novembre 2018 | 10.00 - 18.00 (lunedì chiuso)
Giugno, luglio, agosto e settembre 2018 | aperto tutti i giorni 10.00 - 18.00



Vedi anche ...

15 risultati
cosmo

Cosmo cartoons

20/07/2019 - 14/06/2020 Trento
Top Evento

Richard Artschwager

12/10/2019 - 02/02/2020 Rovereto
01_100 marchi-Berlino 2019

100 Marchi - Berlino 2019

09/11/2019 - 09/02/2020 Trento

Giornata della Memoria - Ricordare per non dimenticare

21/01/2020 - 10/02/2020 Arco
Tullio Garbari, "La sibilla cumana" (dettaglio), 1930, Mart, Provincia autonoma di Trento - Soprintendenza per i beni culturali | © Mart, Provincia autonoma di Trento - Soprintendenza per i beni culturali

Tullio Garbari. Primitivismo e modernità

21/12/2019 - 23/02/2020 Trento

Danzare la rivoluzione

19/10/2019 - 01/03/2020 Rovereto

Strozzi-Klein: focus nelle Collezioni del Mart

25/10/2019 - 01/03/2020 Rovereto

Rossi-Martini: focus nelle Collezioni del Mart

25/10/2019 - 03/03/2020 Rovereto

Il Realismo Magico nell’Arte Sarda. La Collezione De Montis

22/12/2019 - 13/04/2020 Cavalese

La pelle del soldato

25/04/2018 - 03/05/2020 Rovereto

Imago Tridentina

10/10/2019 - 15/05/2020 Rovereto

1914-1918 La Gran Vera - La Grande Guerra: Galizia, Dolomiti

07/01/2020 - 02/06/2020 Moena

Portobeseno Festival

13/06/2020 - 14/06/2020 Besenello

Ci vuole un fiore

14/12/2019 - 23/08/2020 Rovereto

Pinacoteca: Testimonianze figurative dal territorio tra XIV e XIX...

21/03/2020 - 08/11/2020 Riva del Garda
cosmo

Cosmo cartoons

L’esplorazione dell’Universo tra scienza e cultura pop

Leggi tutto ...

Richard Artschwager

In mostra uno dei maggiori esponenti del minimalismo

Leggi tutto ...
01_100 marchi-Berlino 2019

100 Marchi - Berlino 2019

a 30 anni dalla caduta del muro di Berlino (9 novembre 1989) un progetto artistico del fotografo Tommaso Bonaventura, in collaborazione con la...

Leggi tutto ...

Giornata della Memoria - Ricordare per non dimenticare

Mostra delle opere di Gjergi Kola in memoria delle persecuzioni razziali

Leggi tutto ...
Tullio Garbari, "La sibilla cumana" (dettaglio), 1930, Mart, Provincia autonoma di Trento - Soprintendenza per i beni culturali | © Mart, Provincia autonoma di Trento - Soprintendenza per i beni culturali

Tullio Garbari. Primitivismo e modernità

Il Mart presenta a Palazzo delle Albere a Trento una selezione di opere di Tullio Garbari provenienti dalle raccolte provinciali

Leggi tutto ...

Danzare la rivoluzione

Isadora Duncan e le arti figurative in Italia tra Ottocento e avanguardia

Leggi tutto ...

Strozzi-Klein: focus nelle Collezioni del Mart

In dialogo il pittore seicentesco Bernardo Strozzi e l’artista contemporaneo Yves Klein

Leggi tutto ...

Rossi-Martini: focus nelle Collezioni del Mart

I dipinti di Gino Rossi dialogano con le sculture di Arturo Martini nelle sale del MART

Leggi tutto ...

Il Realismo Magico nell’Arte Sarda. La Collezione De Montis

Da un'idea di Vittorio Sgarbi, arriva a Cavalese una delle più importanti raccolte di arte sarda del '900

Leggi tutto ...

La pelle del soldato

Uniformi, corazze, elmi e maschere antigas dalla Prima guerra mondiale al Duemila

Leggi tutto ...

Imago Tridentina

La cartografia storica del Trentino dagli archivi territoriali

Leggi tutto ...

1914-1918 La Gran Vera - La Grande Guerra: Galizia, Dolomiti

Mostra-evento sulla Grande Guerra in Val di Fassa al Teatro Cinema Navalge di Moena

Leggi tutto ...

Portobeseno Festival

Un viaggio tra fonti storiche e sorgenti web

Leggi tutto ...

Ci vuole un fiore

La flora del Trentino: ieri, oggi e domani

Leggi tutto ...

Pinacoteca: Testimonianze figurative dal territorio tra XIV e XIX...

Tre sezioni permanenti dedicate alla Pinacoteca, Storia e Archeologia, mostre temporanee e visita al Mastio

Leggi tutto ...

Eventi da non perdere