Vacanze Sicure in Trentino: come ci prendiamo cura di te

Il Trentino è aperto e pronto ad accoglierti.

Nelle nostre guide puoi scoprire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari

Il Sacro e il Quotidiano. Il villaggio tardoantico a San Martino ai Campi

Una nuova mostra al MAG a 50 anni dalla scoperta del sito archeologico

 

A 50 anni dalla scoperta dell'area archeologica di San Martino ai Campi, sarà inaugurata venerdì 4 ottobre 2019 alle 18.30 al MAG la mostra Il Sacro e il Quotidiano. Il villaggio tardoantico a San Martino ai Campi, curata dalla Soprintendenza per i beni culturali – Ufficio beni archeologici de lla Provincia autonoma di Trento. Ingresso libero.
In posizione strategica lungo quelle che in antichità erano importanti vie di comunicazione, frequentato fin dalla protostoria, il sito di San Martino ai Campi è caratterizzato da significative strutture di età romana e medievale. Nel periodo di passaggio fra queste due epoche, nel IV secolo d.C., sul versante meridionale del Monte viene costruito un villaggio, probabilmente con finalità militari. Circa duecento anni dopo un incendio distrugge la gran parte dell’abitato, che però continua a vivere, anche attraverso la devozione cristiana.
Per celebrare i 50 anni dalla scoperta del sito avvenuta nel 1969, reperti e strutture di questo villaggio sono stati ricomposti in una narrazione del quotidiano che si scoprirà in frequente dialogo con il sacro.

 

Il Sacro e il Quotidiano | Il villaggio tardoantico a San Martino ai Campi

Monte San Martino, importante area archeologica nota come luogo sacro per i Reti e i Romani, mostra anche i resti di un villaggio del IV secolo d.C., distrutto in parte da un incendio due secoli dopo. Il villaggio di Monte San Martino era costituito da edifici ben distribuiti, con strade che li collegavano e un grande fabbricato che dominava la valle.

La mostra, curata da Achillina Granata di Archeogeo e Cristina Dal Rì e Nicoletta Pisu della Soprintendenza per i beni culturali – Ufficio beni archeologici della PAT, si snoda come un primo racconto di questa fase della storia del Monte ancora in larga parte sconosciuta.

 

 

Gli ingressi al Museo in Rocca saranno comunque limitati a causa delle restrizioni per il contenimento
del contagio di Covid-19. Si consiglia la prenotazione al numero 0464 573869. Sito web:
www.museoaltogarda.it

 

ORARI

Giugno | 10.00 - 18.00 ( dal giovedì alla domenica )
Da luglio fino al 1 novembre | 10.00 - 18.00 ( tutti i giorni )

 

 



Vedi anche ...

4 risultati

Caravaggio. Il contemporaneo

09/10/2020 - 14/02/2021 Rovereto

Un giorno a Rovereto con Caravaggio

09/10/2020 - 14/02/2021 Rovereto

Giovanni Boldini

14/11/2020 - 28/02/2021 Rovereto
tree time

Tree time - Arte e scienza per una nuova alleanza con la natura

30/10/2020 - 30/05/2021 Trento

Caravaggio. Il contemporaneo

Da un'idea di Vittorio Sgarbi

Leggi tutto ...

Un giorno a Rovereto con Caravaggio

Dalla tela alla tavola

Leggi tutto ...

Giovanni Boldini

Il piacere

Leggi tutto ...
tree time

Tree time - Arte e scienza per una nuova alleanza con la natura

A due anni dalla tempesta Vaia un viaggio multisensoriale che evidenzia l’urgenza di riconfigurare la nostra relazione con i giganti del mondo...

Leggi tutto ...

Eventi da non perdere