Il riposo inquieto tra la Terra e il mondo

Mostra: Mario Alimede e Paolo Vivian

«Paolo Vivian e Mario Alimede – scrive Mario Cossali – sono artisti diversi per formazione e per ispirazione, e concorrono in ogni caso dai loro lidi particolari e su navi che corrispondono loro nell’intimo sentire, all’incontro tra la fisicità e la durezza della Terra con la soggettività e la coscienza di sé che il mondo. Percorrono da anni con evidente e coinvolgente passione, la loro strada, quella della scultura eroica e metamitologica Paolo Vivian, quella di una tenace vena pittorica postespressionista Mario Alimede. In tutti e due le tracce del reale persistono ed urgono in molteplici dimensioni e in tutti e due però l’invenzione artistica forza ogni limite facilmente prevedibile per dare vita ad una sorta di luogo di sosta, ad un vero e proprio riposo della mente, che pur non cessa dal suo ruminare pensieri e suggestioni nella visione. Ecco allora le forme primigenie del legno di Vivian, tese ad immergersi nel fuoco delle origini e delle ascensioni. Ecco dall’altra la ricchezza cromatica della ricerca, iconica ed aniconica ad un tempo, di Alimede che cerca di contenere in un abbraccio drammatico la complessità del vissuto. Il gesto di Vivian, il gesto di Alimede non trovano certo approdo, porto definitivo, il riposo che l’arte concede è comunque inquieto, nel contempo heimlich ed unheimlich, confortevole e perturbante, ma è possibile grazie all’invenzione artistica. Ancora meglio grazie alla forza che l’esperienza creativa esprime o nel tragitto fortemente simbolico di Paolo Vivian o nel conflitto tra segno e colore, inevitabile metafora esistenziale, di Mario Alimede».

Mario Alimede è nato a Riva del Garda nel 1949. Pittore e incisore, Alimede, lontano da facili riferimenti categoriali, ha esposto, dal 1971, in numerose mostre personali e rassegne artistiche collettive in Italia e all'estero. Ha frequentato corsi di calcografia sperimentale e contemporanea presso la Scuola Internazionale di Grafica di Venezia, con Nicola Sene e Riccardo Licata. È stato Consigliere provinciale del Centro Friulano Arti Plastiche (UD). L’utilizzo del personal computer e delle sue nuove possibilità espressive lo fa aderire nel 1998 al gruppo MART per esplorare in
quegli anni, con l’arte digitale, primi sul territorio friulano, nuove frontiere artistiche. Su incarico di enti pubblici, ha attuato, progetti di allestimento per mostre ed eventi culturali. Ha inoltre diretto corsi di disegno e d’incisione e, come curatore artistico, ha realizzato progetti di sensibilizzazione creativa all'interno di strutture riabilitative psichiatriche, organizzando eventi collettivi, coinvolgendo artisti del territorio friulano. È socio del Club dell’Incisione Venezia Viva e membro del GISM, Gruppo Italiano Scrittori di Montagna, Accademia di Arte e Cultura Alpina. Sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private. Vive e lavora a Pordenone. 

Paolo Vivian (1962, Serso di Pergine) opera nel campo della scultura ed installazione. Le sue opere sono state presentate nel programma di Vilnius - Capitale Europea della Cultura 2009; in occasione delle celebrazioni del 100° anniversario dalla fondazione della città di Differdange, Lussemburgo; “L’angolo degli eroi”, Mucsarnok (Kunsthalle ), Budapest; “Art&Nature” a Drenthe, sotto l’egida della Regina olandese; ”Off-ON” progetto di scultura , Amburgo; “Exi[s]t”, Bulart gallery, Varna e “Shape Shifters”, progetto internazionale a cura di Raul Zamudio (USA); Museo della Porziuncola, Assisi; Abbazia di Novacella, Varna (BZ); “Mitologia del legno”, Spazio Klien e Castello Ivano e Borgo Valsugana (TN); Galleria "Actus Magnus", Vilnius; Palazzo Ducale, Genova; Contempo – festival internazionale dell`arte contemporanea, Varna, Bulgaria. Nel 2014 è artista dell’anno e il Comune di Pergine Valsugana gli dedica una mostra antologica con catalogo. Conta inoltre più di 15 mostre personali in Italia, Bulgaria e Lituania. Ha vinto molti premi internazionali in Italia e all'estero. Le sue sculture monumentali fanno parte di collezioni pubbliche nei Paesi Bassi, Lussemburgo, Italia, Germania, Polonia, Austria, Francia, Bulgaria. È presentato da galleria Bulart (Bulgaria/Belgio). Vive e lavora a Pal? del Fersina.


Vedi anche ...

21 risultati

Walking on Mart

17/11/2018 Rovereto

Festivalmeteorologia

16/11/2018 - 18/11/2018 Rovereto

Nel cuore nessuna croce manca

13/10/2018 - 24/11/2018 Rovereto

H2O

03/11/2018 - 28/11/2018 Riva del Garda

L’isola dell’oblio

03/11/2018 - 28/11/2018 Riva del Garda

Encontrarte - Scultori del legno

06/12/2018 - 09/12/2018 Levico Terme

L'Angolo Artigianale Natalizio di Imèr

08/12/2018 - 09/12/2018 Primiero - Imer

I 70 anni della Costituzione

01/12/2018 - 19/12/2018 Riva del Garda

Artiste trentine del Novecento

27/10/2018 - 30/12/2018 Tenno

Al museo con mamma e papà

06/01/2018 - 30/12/2018 Rovereto

Cosa videro quegli occhi!

09/05/2018 - 30/12/2018 Rovereto

Pinacoteca: Testimonianze figurative dal territorio tra XIV e XIX...

01/12/2018 - 06/01/2019 Riva del Garda

Yes Peace

27/10/2018 - 06/01/2019 Tenno

Andar per Presepi

22/12/2018 - 06/01/2019 Canazei

La natività

22/12/2018 - 09/01/2019 Riva del Garda

Presepi in Turchia

08/12/2018 - 10/01/2019 Moena

Walking on Mart

Una camminata musicale tra il museo e la città al chiaro di luna

Leggi tutto ...

Festivalmeteorologia

"A chi serve la meteorologia?" è il tema della quarta edizione

Leggi tutto ...

Nel cuore nessuna croce manca

Due mesi di incontri per ricordare le vittime della Grande Guerra

Leggi tutto ...

H2O

Mostra collettiva: il tema dell'acqua proposto nelle sue varie sfaccettature

Leggi tutto ...

L’isola dell’oblio

Mostra omaggio di Davide Pivetti all'isola greca Kastellorizo

Leggi tutto ...

Encontrarte - Scultori del legno

vie del centro di Levico 

Leggi tutto ...

L'Angolo Artigianale Natalizio di Imèr

Per chi vuole scoprire le meraviglie del Natale

Leggi tutto ...

I 70 anni della Costituzione

Mostra collettiva

Leggi tutto ...

Artiste trentine del Novecento

Thea Casalbore Rasini e Maria Giacomoni

Leggi tutto ...

Al museo con mamma e papà

Tutti i weekend nei musei di Rovereto attività per famiglie

Leggi tutto ...

Cosa videro quegli occhi!

Uomini e donne in guerra 1913-1920

Leggi tutto ...

Pinacoteca: Testimonianze figurative dal territorio tra XIV e XIX...

Tre sezioni permanenti dedicate alla Pinacoteca, Storia e Archeologia, mostre temporanee e visita al Mastio

Leggi tutto ...

Yes Peace

Mostra a cura delle associazioni di Trento Cartello degli Artisti e Gruppo Culturale Uomo Città Territorio

Leggi tutto ...

Andar per Presepi

Esposizione di presepi. Percorso itinerante per le vie di Canazei

Leggi tutto ...

La natività

Mostra collettiva di Arte Sacra

Leggi tutto ...

Presepi in Turchia

Esposizione di presepi artigianali e di alberi di Natale nel rione Turchia di Moena

Leggi tutto ...

Eventi da non perdere