Il banchetto di nozze e altri sapori

Caffè Nazionale ore 11.30

La Piccola Libreria e la Associazione Culturale Chiarentana invito alla matinée letteraria con l’autore, premio Campiello CARMINE ABATE

ore 11.30 - Salottino del Caffè Nazionale, Piazza della Chiesa Levico Terme

Carmine Abate in dialogo con Fausta Slanzi, giornalista


IL LIBRO
C'è un incontro quotidiano che scandisce e rende più bella la nostra vita, che ci sa sorprendere creando connessioni inattese e meravigliose. L'incontro con il cibo. E anche il destino del protagonista di questo libro è intrecciato con le pietanze "saporitòse" di cui si nutre, dalla nascita in Calabria alla maturità nel Nord. Il cibo è identità e qui diventa motore del racconto: un'appassionata storia di formazione attraverso i sapori e le fragranze che rinsaldano il legame con le origini, accompagnano il distacco dalla propria terra, annunciano il brivido dell'ignoto. Ecco dunque le tredici cose buone del Natale, i piatti preparati con giorni di anticipo, che lasciavano intuire all'autore bambino il ritorno imminente del padre dalla Germania. E poi, nell'adolescenza, nuovi appetiti che troveranno soddisfazione nella letteratura: libri prelibati che trasformano l'autore in un lettore onnivoro. Quando toccherà a lui abbandonare il paese per un impiego in Germania, dove incontrerà la donna della sua vita e poi con lei deciderà di stabilirsi in Trentino – a metà strada tra i loro mondi d'origine –, sarà ancora un piatto a celebrare la nuova vita: la polenta con la 'nduja, sintesi perfetta di Nord e Sud. Carmine Abate racconta il legame con la terra – la fatica che comporta, ma pure le dolcezze, l'incanto – e poi gli affetti, i sogni e i successi di chi sperimenta luoghi e sapori lontani, scegliendo di vivere, sempre, per addizione. E lo fa con un libro straordinario, che si divora d'un fiato ed è capace di realizzare una prodigiosa armonia tra i sensi, con gli occhi che leggono e trasmettono al cervello i sapori del cuore.

“Il banchetto di nozze e altri sapori” è la scoperta di sentimenti autentici fra i genitori e fra questi e i propri figli, tra fidanzati, sentimenti antichi e in alcun modo toccati dalle vicissitudini della vita, perché sono immutabili e duri come le asperità della terra calabrese e la legnosità degli alberi con cui si fa il fuoco davanti alla chiesa del paese la notte di Natale.
Il cibo è saporitoso e lo mangi con occhi socchiusi perché sai che poi ne sentirai la nostalgia. Leggerete odorando i sentori del mare calabro e delle montagne trentine. E poi il banchetto nuziale finale tuonerà in una commovente e vera gioia, dinanzi ai vostri occhi trascinati dalle emozioni vissute dall’Autore durante il suo pranzo di nozze. Io mentre sto scrivendo ne sento ancora i palpiti e vorrei ancora da essi essere cullato.
“Ogni luogo è un sapore. Chissà che palato ricco di gusti ti farai vivendo in tanti posti diversi. L’importante è che li aggiungi ai sapori della nostra terra, di quelli siamo fatti nel profondo, della sua scorza odoriamo, anche se viviamo altrove”.

COSI LA STAMPA
" Coniugare senso di appartenenza ad una terra anzi, ad una cultura, con libertà di appartenere alla somma delle proprie conoscenze ed esperienze, farlo attraverso i sapori, gli odori e i cibi delle terre/case della propria vita, usando solo le parole, non è cosa semplice: nemmeno per Carmine Abate, che di scrittura se ne intende. Eppure, lui, Premio Campiello 2012, ci è riuscito (ancora una volta) e il suo “Il banchetto di nozze e altri sapori”, Mondadori editore, da pochissimi giorni in libreria, è un piccolo capolavoro da “cuoco, letterario, d’Arbërìa”....Carmine Abate ci ha abituati ad una scrittura dove colori, suoni, profumi e sapori non mancano, che sia la magnifica fioritura rossa della “collina del vento” o l’unicità della terra fin troppo riscaldata dal sole che, al Giglietto, rinfresca lo spirito con l’ombra delle fronde. Ma, in queste 166 pagine, il rischio di rimanere dolcemente inebriati per tutto il tempo è molto alto”
Fausta Slanzi, Il Trentino Quotidiano

“È un elogio della vita che ha il “sapore della cuntentizza” la storia autobiografica, screziata di venature malinconiche, che si sprigiona, profumata e fragrante come un buon piatto, dai racconti autobiografici di Carmine Abate..” 
Giovanni Caldare, Avvenire



LO SCRITTORE
Carmine Abate (1954) Di origini arbëreshë (albanesi fuggiti dalla patria occupata dai turchi ottomani), vive a Besenello (vicino Trento) dove insegna. Padre emigrato prima in Francia come minatore, poi in Germania come operaio nei cantieri stradali, a partire dai sedici anni, durante le vacanze estive, andava da lui ad Amburgo per lavorare in fabbrica: «Mio padre voleva che “imparassi come si mangia il pane”, che assaggiassi cioè la durezza del lavoro e della vita» (al Corriere della Sera). Laureato in Lettere: «Io che fino a sei anni sapevo parlare esclusivamente arbërisht divenni insegnante d’italiano». Supplenze al nord d’Italia e poi professore nelle scuole italiane di Amburgo, Bielefeld, Brema, Lubecca e, per sei anni consecutivi, a Colonia, prima della decisione di stabilirsi in Trentino. Tra i suoi libri: Il ballo tondo (2000), La festa del ritorno (2004), Tra due mari (2005), Il mosaico del tempo grande (2007), il bacio del pane (2013), la felicità dell’attesa (2014) tutti editi da Mondadori. Con La collina del vento(2012) ha vinto la cinquantesima edizione del Premio Campiello. I suoi libri, vincitori di numerosi premi, sono tradotti in Francia, Stati Uniti, Germania, Olanda, Grecia, Portogallo, Albania, Kosovo, Giappone e in corso di pubblicazione in arabo.
 


Vedi anche ...

41 risultati

Biblioteca per la Pace - incontri di lettura

01/10/2018 - 22/10/2018 Arco

Circo di Mosca

12/10/2018 - 22/10/2018 Torbole sul Garda - Nago

Cento anni di Grande guerra. Cerimonie, monumenti, memorie e...

26/10/2018 Riva del Garda

Biblioteca per la Pace - presentazione libro

26/10/2018 Arco

La mungitura della mucche presso il Masc Aloch

22/09/2018 - 27/10/2018

41^ Esposizione Ornitologica Trentina

27/10/2018 - 28/10/2018 Riva del Garda

Bosco Caproni

29/07/2018 - 28/10/2018 Arco

Il cammino dei ricci

28/10/2018 Drena

Biblioteca per la pace - Conferenza e documentario

30/10/2018 Arco

Halloween - La merenda dei fantasmi

31/10/2018 Torbole sul Garda - Nago

Domenica al Museo

06/05/2018 - 04/11/2018 Arco

Autunno in biblioteca - Letture e laboratori

18/10/2018 - 08/11/2018 Riva del Garda

Fiaccolata di San Martino

11/11/2018 Torbole sul Garda - Nago

Arriva il Luna Park!

16/11/2018 - 02/12/2018 Riva del Garda

Storytime

07/11/2018 - 05/12/2018 Arco

Incontri di Analisi e Composizione

03/04/2018 - 14/12/2018 Riva del Garda

Biblioteca per la Pace - incontri di lettura

Leggere la pace: Thich Nhat Hanh

Leggi tutto ...

Circo di Mosca

Acrobati dell’aria, giocolieri, domatori, ballerini e tanti animali!

Leggi tutto ...

Cento anni di Grande guerra. Cerimonie, monumenti, memorie e...

Presentazione del libro di Quinto Antonelli

Leggi tutto ...

Biblioteca per la Pace - presentazione libro

"La soggettività del migrante lungo la Fortezza Europa" di Nicola Bonelli

Leggi tutto ...

La mungitura della mucche presso il Masc Aloch

La mungitura delle mucche presso il Masc Aloch

Leggi tutto ...

41^ Esposizione Ornitologica Trentina

Concorso dedicato all'indigeno ancestrale e mutato "delle Dolomiti", mercatino antichi mestieri e intrattenimento

Leggi tutto ...

Bosco Caproni

Apertura della casa alle Cave Alte con visita guidata alle Cave di Vastrè e alle Trincee alle 14.30

Leggi tutto ...

Il cammino dei ricci

Una passeggiata di 6km e ristoro fra i secolari castagni. Prenotazione obbligatoria

Leggi tutto ...

Biblioteca per la pace - Conferenza e documentario

"Vietman tra tradizione e trasformazione" e proiezione del documentario "Hoa.Storia di una guaritrice"

Leggi tutto ...

Halloween - La merenda dei fantasmi

Spettacoli di disegni, zucche intagliate e trucchi per i bambini

Leggi tutto ...

Domenica al Museo

Visita guidata gratuita dalla Rocca di Riva fino al Bastione e ingresso gratuito al museo di Riva e Arco

Leggi tutto ...

Autunno in biblioteca - Letture e laboratori

Letture animate e laboratori creativi per bambini dai 5 agli 11 anni

Leggi tutto ...

Fiaccolata di San Martino

Sfilata con le lanterne

Leggi tutto ...

Arriva il Luna Park!

Ogni giorno divertimento, giostre, giochi e attrazioni per tutti i gusti

Leggi tutto ...

Storytime

Letture animate in lingua originale per i bambini dai quattro ai sette anni con Alessandra Prandi

Leggi tutto ...

Incontri di Analisi e Composizione

Lezione/concerto - Teoria ed estetica del raga nella musica indiana. Con Iginio Brunori e Virginia Nicoli

Leggi tutto ...

Eventi da non perdere