Top Evento

Festival dell'Economia

Trento, 31 maggio 3 giugno - Il Festival dell’Economia torna per discutere sul tema: "Lavoro e Tecnologia"

“Lavoro e tecnologia”. E’ questo il tema attorno al quale economisti, scienziati ed esperti, provenienti da ogni parte del mondo, discuteranno nel corso della 13^ edizione del Festival dell’Economia di Trento, in programma dal 31 maggio al 3 giugno 2018
Dopo aver affrontato il tema dell’accesso alla salute, nell’edizione 2017, il Festival proverà ad indagare una delle questioni più dirimenti dell’epoca attuale, ovvero il rapporto fra l’occupazione e le nuove tecnologie. Lo farà attraverso il consolidato format fatto di conferenze, incontri con i protagonisti, dibattiti ed eventi di respiro internazionale.

Il Tema 2018

"Tecnologia è sinonimo di ansiolitici. Ogniqualvolta si assiste ad un’accelerazione del progresso tecnologico, le tesi secondo cui le macchine sostituiranno l’uomo decretando la fine del lavoro prendono piede. La fine del lavoro è stata decretata centinaia di volte. Eppure nelle economie di tutto il mondo si continuano a generare milioni di posti di lavoro e il tasso di occupazione (il rapporto fra occupati e popolazione in età lavorativa) è stato ovunque in crescita nel corso del XX Secolo. Anche se la disoccupazione aumenta negli anni di crisi ed è oggi troppo alta in alcuni paesi, tra cui il nostro, non c’è traccia di una crescita di lungo periodo della disoccupazione.

Il pessimismo tecnologico impera soprattutto negli anni di crisi. E può essere di due tipi: si teme che ci sia troppa innovazione con distruzione di lavoro, oppure che ci sia troppo poca innovazione con bassa crescita e calo della produttività, come nelle tesi sulla stagnazione secolare che hanno preso quota durante la Grande Recessione.

Automazione significa distruzione di lavoro, sostituzione di lavoro svolto dall’uomo con macchinari, ma l’automazione in genere porta con sé un aumento della produttività e dei salari nei lavori che le macchine non riescono a sostituire. E questa creazione di valore del lavoro comporta, a sua volta, creazione di lavoro. Anche se la frontiera dell’automazione si sposta rapidamente e le tecnologie dell’intelligenza artificiale sono in rapido sviluppo, siamo ancora molto molto lontani dal sostituire il lavoro con robots in mansioni che richiedono flessibilità, discrezionalità e che, più in generale, non si prestano ad essere codificate.

Non è solo il progresso tecnologico ad avere effetti sul mercato del lavoro, è lo stesso mercato del lavoro a influire sulle traiettorie tecnologiche. A seconda delle istituzioni del mercato del lavoro, della demografia, delle dotazioni di capitale umano di un paese, lo sviluppo tecnologico può orientarsi in direzioni diverse.

Il progresso tecnologico non è mai uniforme. Può prendere forme molto diverse e variare nelle proprie traiettorie nel corso del tempo. Alcune innovazioni tecnologiche rendono i macchinari complementari al lavoro dell’uomo, altre tendono a sostituire lavoro con capitale. E gli effetti del progresso tecnologico possono cambiare nel tempo anche nello stesso settore. Se nel XIX Secolo le nuove tecnologie hanno reso obsoleto il lavoro di molti artigiani, con la nascita di fabbriche che davano lavoro a persone relativamente poco qualificate, all’inizio del secolo scorso le nuove tecnologie nel settore manifatturiero sono state spesso complementari allo sviluppo del lavoro qualificato. Più recentemente si è assistito in molti paesi ad una polarizzazione dell’impiego, con creazione di lavoro ai due estremi della distribuzione del lavoro per qualifiche: sono cresciuti soprattutto i lavoro poco qualificati o quelli molto qualificati, mentre c’è stata una contrazione di quelli che contemplano abilità medie.

Il progresso tecnologico porta con sé nuovi problemi distributivi che i nostri sistemi di protezione sociale non sembrano ancora in grado di gestire. Sono stati introdotti con l’obiettivo di contenere i costi sociali delle fluttuazioni cicliche, ma non sembrano oggi in grado di affrontare problemi strutturali, di lungo periodo, come quelli legati al futuro di chi di colpo ha visto il proprio capitale umano deprezzarsi grandemente.

L’impatto del progresso tecnologico sulla distribuzione del reddito dipenderà in gran parte anche da come sarà distribuita fra la popolazione la proprietà delle nuove tecnologie. I robot possono liberare tempo libero per l’uomo e arricchire chi li possiede, mentre rischiano di impoverire chi non riesce più a trovare lavoro perché i macchinari hanno reso le sue competenze obsolete."

 

Tito Boeri
Direttore scientifico del Festival dell’Economia

 

VAI AL SITO UFFICIALE



Ti potrebbe interessare anche ...

27 risultati

Trento Summer School on Advanced EU Competition Law & Economics

17/06/2018 - 24/06/2018 Moena

Rievocazione storica della Stella Alpina

06/07/2018 - 08/07/2018 Campitello di Fassa

Ledro Land Art Festival

07/07/2018 - 08/07/2018 Valle di Ledro

I Suoni delle Dolomiti

12/07/2018 Passo di Lavazè

La Bira te Fascia

13/07/2018 - 15/07/2018 Campitello di Fassa

I Suoni delle Dolomiti - Campiglio special week

16/07/2018 - 22/07/2018 Madonna di Campiglio

Festival del Gioco

22/07/2018 - 28/07/2018 Folgaria

Tonadico Paese dei Balocchi

25/07/2018 - 29/07/2018 Primiero-Tonadico

I Suoni delle Dolomiti

01/08/2018 Cavalese

Festa dell'agricoltura

03/08/2018 - 05/08/2018 Caderzone Terme

I Suoni delle Dolomiti

07/08/2018 Bellamonte

Bondone in Strada

11/08/2018 - 12/08/2018 Bondone

Ispirazioni d’estate

12/07/2018 - 13/08/2018 Campitello di Fassa

Mistero dei Monti - Mobilità di pensiero

03/08/2018 - 14/08/2018 Madonna di Campiglio

Baldo, Bio & Benessere

12/08/2018 - 15/08/2018 Brentonico

I Suoni delle Dolomiti

22/08/2018 Tesero

Trento Summer School on Advanced EU Competition Law & Economics

Seminario sui temi della concorrenza e dell’antitrust nell’Unione Europea - Moena, dal 17 al 24 giugno

Leggi tutto ...

Rievocazione storica della Stella Alpina

33° rievocazione storica della Stella Alpina, gara di regolarità riservata ad auto d’epoca ASI

Leggi tutto ...

Ledro Land Art Festival

Art, Music & Nature

Leggi tutto ...

I Suoni delle Dolomiti

Yamanaka Electric Female Trio

Leggi tutto ...

La Bira te Fascia

Festival delle birra artigianale di montagna a Campitello di Fassa

Leggi tutto ...

I Suoni delle Dolomiti - Campiglio special week

Una settimana speciale di concerti con Mario Brunello e la Kremerata Baltica

Leggi tutto ...

Festival del Gioco

In un luogo incantato dove abitano una streghetta, folletti, fate e gli animali del bosco le famiglie andranno alla scoperta della storia,...

Leggi tutto ...

Tonadico Paese dei Balocchi

Cinque divertentissimi giorni interamente dedicati ai bambini!

Leggi tutto ...

I Suoni delle Dolomiti

Vision String Quartet

Leggi tutto ...

Festa dell'agricoltura

Tradizionale festa campestre dedicata alla Razza bovina Rendena e al mondo contadino

Leggi tutto ...

I Suoni delle Dolomiti

Grant Lee Philips

Leggi tutto ...

Bondone in Strada

13° Edizione del Festival Internazionale degli Artisti di Strada 

Leggi tutto ...

Ispirazioni d’estate

Incontri fra cultura e religione organizzati dal Decanato di Fassa. Dal 12 luglio al 13 agosto nei paesi della Val di Fassa

Leggi tutto ...

Mistero dei Monti - Mobilità di pensiero

Mistero dei Monti, singolare festival d'alta quota che prevede incontri, conferenze, mostre e momenti di confronto

Leggi tutto ...

Baldo, Bio & Benessere

Ferragosto in armonia con la natura nel Parco del Baldo

Leggi tutto ...

I Suoni delle Dolomiti

Isabelle Faust, Kristin Von Der Goltz, Anne Katharina Schreiber, Danusha Waskiewicz

Leggi tutto ...

Eventi da non perdere