C'era una volta la peste: Venezia e Rovereto

Le misure di contenimento del morbo tra '500 e '600

Una mostra che, attraverso il passato guarda al presente.
L'esposizione parte dalle grandi pandemie storiche toccando tematiche che riportano immediatamente e in modo straordinariamente suggestivo alla nostra attualità. Senza un vaccino, senza medicinali specifici, senza norme igieniche adeguate, di fronte ad un morbo devastante e inarrestabile, la Repubblica di Venezia per contrastare la diffusione della peste si affida alle sole misure che all’epoca apparivano efficaci, diventando antesignana delle misure di prevenzione: la disinfezione, il distanziamento, l’isolamento, le erbe officinali, le preghiere. Le grandi epidemie non conoscono confini e Rovereto non fa eccezione, trovandosi costretta a seguire un percorso del tutto simile, disponendo la chiusura della città, i limiti nella circolazione delle persone e delle merci, e costruendo un’ampia rete di lazzaretti, luoghi destinati ad isolare più che a curare le persone infette. Attraverso documenti, oggetti, volumi antichi e stampe di medicina, astrologia, farmacia, osservando le mappe del contagio e le testimonianze della devozione popolare, la mostra “C’era una volta la peste: Venezia e Rovereto” racconta una storia che ognuno di noi in realtà conosce già. Specchiarsi in questa storia, che non ci è poi così lontana né così estranea, conduce a un confronto ricco di rimandi e suggestioni. Nel percorso, anche uno sguardo alle espressioni religiose come elemento di coesione: affiancate alle misure di sicurezza, contribuivano alla ‘tenuta del sistema' e al suo rilancio, con i grandi cantieri di templi votivi. Intorno a questi luoghi della fede nasce una tradizione di pellegrinaggio tra sacro e profano, viva ancora oggi. La mostra è pensata anche per come progetto educativo per le scuole per raccontare e spiegare ai più giovani alcuni aspetti della storia delle pandemie che hanno sconvolto l'Europa secoli fa e tutto il mondo ancora oggi. Fino al 9 gennaio 2021 visita guidata la domenica pomeriggio alle ore 16.00, compresa nel costo del biglietto d'ingresso.


Vedi anche ...

7 risultati

(Con) un altro occhio

15/01/2022 - 12/02/2022 Riva del Garda

Depero new Depero

21/10/2021 - 13/02/2022 Rovereto

Mie Museo

20/12/2021 - 15/04/2022 Vigo di Fassa

Canova

17/12/2021 - 18/04/2022 Rovereto

Fora! - Escape Room Val di Fassa

20/12/2021 - 30/04/2022 Canazei

Arcobonsai

06/05/2022 - 08/05/2022 Arco

Io vado al museo

29/09/2021 - 18/05/2022 Rovereto

(Con) un altro occhio

Mostra fotografica: bello e brutto nei paesaggi umani dell'Alto Garda

Leggi tutto ...

Depero new Depero

A cura di Nicoletta Boschiero

Leggi tutto ...

Mie Museo

Prima esposizione dedicata al lavoro di ricerca e raccolta svolto negli anni dall’Istituto Culturale Ladino

Leggi tutto ...

Canova

Tra innocenza e peccato

Leggi tutto ...

Fora! - Escape Room Val di Fassa

La nuova divertente esperienza di gioco in Val di Fassa

Leggi tutto ...

Arcobonsai

Mostre e Mercato Bonsai e Suiseki, dimostrazioni, Trofeo Arcobonsai, Arcofiori, Villaggio del Gusto. Un evento diventato un must nel panorama...

Leggi tutto ...

Io vado al museo

Attività per ragazzi nei musei di Rovereto

Leggi tutto ...

Eventi da non perdere