Bebe Vio si racconta

Incontro con la Campionessa Paralimpica di Scherma e i suoi compagni di squadra al Cinema Teatro Marmolada

Beatrice Vio tira di scherma da quando aveva cinque anni; allora lo faceva stando in piedi, e adesso lo fa da seduta. All’età di dodici anni le sono stati amputati gli arti a causa della meningite, ma ciò non l’ha fermata nel continuare a praticare lo sport che ama: Nel gennaio 2010, torna a gareggiare sulla sedia a rotelle e partecipa alla sua prima gara ufficiale nel maggio dello stesso anno. Grazie alla scherma paralimpica, arrivano tante soddisfazioni. Vince Europeo e Coppa del Mondo nel 2014, di nuovo la competizione mondiale nel 2015 e ha una magnifica stagione nel 2016. Vince l’Europeo, la Coppa del mondo, l’oro individuale e il bronzo a squadre alle Paralimpiadi di Rio. Una serata ricca di emozioni in compagnia di Bebe e della Nazionale Paralimpica di Scherma.