Affinche' ognuno sappia

Sala del Consigilio Comunale, ore 17.30

La Biblioteca comunale di Levico Terme è lieta di invitare alla
PRESENTAZIONE DEL ROMANZO STORICO:

Affinché ognuno sappia…
di LUISA GRETTER ADAMOLI

In dialogo con: Alessandro Cesareo
Letture di: Enrica Buratti
Accompagnamento musicale degli allievi della Scuola di musica di Levico, Caldonazzo e Borgo Valsugana

Sabato 22 ottobre 2016, ore 17.30 presso la Sala del Consiglio a Levico Terme


Il libro narra l’avvincente storia di una famiglia trentina, quella dei nobili de Zimbelli, un tempo proprietari in Trento di palazzo Fugger-Galasso, dalla sua scesa ai più alti gradi di nobiltà e ricchezza, fino all’estinzione, in un percorso tra Storia, fascino, bellezza e mistero.
Racconta pure le vicende dei due fratelli Ernesto e Giovanni de Peisser, irredentisti, le cui vite furono stroncate dal vortice sanguinoso della Prima Guerra Mondiale.
Il tutto, in un territorio ai confini dell’Impero Asburgico, dominato dapprima per secoli dal potere temporale dei Principi Vescovi e successivamente dal governo di Vienna fino al 1918.


ALESSANDRO CESAREO: laureato in Lettere classiche, ha conseguito il magistero in Scienze Religiose, il dottorato in Lettere Cristiane e Classiche, la laurea specialistica in Storia della Chiesa e Dottorato in “Studi sul mondo antico” presso l’Università autonoma di Madrid.
Attualmente, insegna didattica della Letteratura italiana moderna e contemporanea presso l'Università degli Studi di Perugina ed è anche, nel contempo docente stabile straordinario di Letteratura religiosa comparata; docente di Storia della Chiesa moderna e contemporanea, di Storia delle Religioni, di Didattica, di lingua latina e di lingua greca presso la Pontifica Università Lateranense. Tra le ultime, più recenti pubblicazioni, risultano maggiormente degne di nota le seguenti: “Egidio di Albornoz tra guerra e pace” (2012). “Fede e potere. Ritratto inedito di Carlo Magno nei Gesta Karoli di Notkero Galbulo” (2012), “Gran segreto è la vita. Un percorso di rilettura degli atti dell’Adelchi” (2013), “Volui garrire aliquid: il contributo di Gerolamo e di Didimo Cieco al dibattito pneumatologico della Chiesa delle origini” (2013), “Si ch’a mirarla intenerisce ‘l core. Luoghi danteschi in Giacomo Leopardi” (2014), “Saggi di letteratura latina” (2014), “Unterm Rad der zweite teil. *Uno scrittore tedesco per le strade di Assisi” (2014), “Facundissime vir, potentissime senex. Coluccio Salutati a Tetrarca” (2014), “14/02/99 Veteres octoginta libros rettulerunt. Un’ipotesi di datazione degli Annales Maximi” (2014), “Diu herentem calamum. Il carteggio Salutati-Petrarca” (2015), “Notkeri Balbuli Gesta Karoli Magni in Italicum Sermonem versa et adnotationibus instructa” (2015), “Titubabat enim ingenium in tanti iudicis prodire conspectum: Coluccio Salutati scriptor et rerum inventor” (2016).

Luisa Gretter Adiamoli: laureata in materie letterarie a Padova, ha insegnato nella scuola elementare per vent’anni. È appassionata di scrittura, storia ed arte, scrive sia in prosa sia in poesia e per questa attività letteraria ha conseguito numerosi premi a livello regionale e nazionale. Sue poesie e racconti sono stati trasmessi dalle sedi RAI di Trento e Bolzano, da emittenti private pubblicati in varie antologie; alcuni suoi testi sono stati tradotti in lingua tedesca. Fa parte del gruppo “Cenacolo trentino di cultura dialettale” e da anni è nel direttivo dell’associazione “Pro Cultura” di Trento. Ha pubblicato: “Per un altro domani” (1980), “Oltre” (1992), “Qui o altrove” (2007), “Villa Bortolazzi all’Acquaviva” (2007). Con Curcu &Genovese ha pubblicato: “Affinché ognuno sappia” (1998), “Un palazzo sulla via imperiale” (2001), “Ines una vita” (2002), “Tre punti di rosso” (2011), “Anna Gaddo. Una vita di stile” (2014).


Per informazioni:
Biblioteca comunale di Levico Terme (tel. 0461/710206; levico@biblio.infotn.it)