Abyssus abyssum invocat - presentazione del libro

Teatro di Pergine Valsugana; ore 18

Abyssus abyssum invocat

Teatro di Pergine ore 18

All'interno del progetto "Libere e liberi di essere pari" verrà presentato il libro Abyssus abyssum invocat di Lavinia Casati de Narni
Sarà presente Luisa Pesarin, motivatrice e curatrice del romanzo
Modera Gabriele Buselli, giornalista TV
Sarà esposta l'opera Border Line dell'artista perginese Paolo Vivian
Il Signor "S" è un quotato professionista di Bolzano e uno stimato padre di famiglia che nel tempo libero ha l'hobby di distruggere la vita e il corpo delle sue giovani prede sessuali. Possibilmente minorenni, molto volentieri bambine.  

"Chi salverebbe la persona che lo ha ucciso?" È questa la domanda a cui dovrà rispondere la giovane, giovanissima Jimena, escort diciassettenne, che muore soffocata da uno dei raptus del signor S.  E sarebbe una normale storia di violenza, questa, se solo la ragazzina non si ritrovasse poco dopo seminuda, in un aldilà fatto a livelli dove si spera di salire e si rischia di scendere, obbligata da persone molto molto importanti a redimere la vita dell'uomo che a lei l'ha tolta. Lei, proprio lei, che della sua violenza ne è stata vittima. 

Jimena inizia così ad affrontare una missione che non ha chiesto: portare un po' di luce nella vita di quest'uomo fatto per metà di ombra e per metà di buio.  Se la porta a termine, sale. Se fallisce, scende.  E non sono previste eccezioni.  Ad assisterla c'è Brandon Lee  - l'attore de il Corvo - che provvederà a tutte le necessità della nuova vita della giovane in questo limbo che può trasformarsi in paradiso o in inferno. Tra scambi esilaranti e momenti di disperazione, lui e Jimena vivranno attimi di vicinanza molto simili, alla fine, a quelli di un amore. La vita nell'aldilà è simile a quella sulla terra, ma parecchio strana: muri da imparare ad oltrepassare - e capocciate annesse -, persone con cui parlare, capi da rispettare. Ma anche momenti di relax, sbronze, e dispositivi tecnologici che ti permettono di entrare nel corpo e nel cervello delle persone sulla terra.  Si troverà così per mesi a seguire da vicino la vita della persona che odia di più al mondo: scoprirà come ha rovinato la vita di sua moglie, la mite Silvia Ferrari; quella di suo figlio; e soprattutto quella di sua figlia, di cui abusa.