Vacanze di Primavera: inizia lo spettacolo

Il Trentino ti riserva dei biglietti in prima fila per uno spettacolo meraviglioso: il risveglio della natura

Le giornate si allungano, un verde intenso colora il paesaggio, il sole inizia a scaldare l’aria... si alza il sipario su uno spettacolo che si ripete ogni anno ma che ci riempie sempre di stupore: il risveglio della natura. In Trentino, questo è uno spettacolo in più atti, ognuno dei quali merita di essere vissuto durante le tue vacanze di Primavera.

Ritagliati un weekend di relax o approfitta dei ponti di Primavera per rigenerare il tuo corpo tra natura e cultura. Passare le tue vacanze di Primavera in Trentino significa passeggiare tra i meleti in fiore; godersi una giornata all’aria aperta in uno scenario da cartolina; visitare borghi e castelli; conoscere sapori nuovi e scoprire tante attività per te e la tua famiglia.

Pronto a diventarne il protagonista?

Ponte del 2 giugno

In Trentino puoi dedicarti ad un weekend lungo tutto per te, per fare una pausa dal lavoro, goderti il primo vero sole della stagione, rilassarti o finalmente fare un po’ di sport…

Vedi

Un week end tra benessere e relax

Rigenera mente e corpo: dedicati alle passeggiate tra i prati in fiore, godendoti il risveglio della natura. Concediti tutte le coccole di cui hai bisogno negli hotel con centri wellness e beauty farm e nei centri termali. Scopri le virtù delle piante officinali e i cosmetici naturali nelle tante aziende agricole del territorio. 

Vedi

Itinerari di charme

Per la più bella stagione dell'anno, niente di meglio che girovagare alla ricerca di angoli di grande bellezza, dalle Dolomiti al Garda, dalla natura della Biosfera Unesco a scintillanti laghi incastonati fra i boschi, e la sera, rilassarsi in un hotel di charme o di design, per un'ospitalità ricca di emozioni

Scopri

Primavera in bici!

In primavera, rimettiti in moto! Prova l'esperienza di percorrere una delle piste ciclabili: hai ben 400 km a disposizione, che si snodano fra lago di Garda, o lungo i fiumi come l'Adige e il Brenta, i meli della Val di Non.

Vedi