Marmolada

Rocce e ghiaccio, natura e storia

La sua sagoma è inconfondibile: la Marmolada si presenta come un imponente massiccio con in cima uno spettacolare ghiacciaio, il più esteso di tutto il sistema dolomitico.

Tra le sue vette spicca la Punta Penìa, la cima più alta di tutte le Dolomiti, ad oltre 3.300 metri di quota. È anche per questo che la Marmolada, con le sue rocce pallide di calcare dolomitico, viene definita la “Regina delle Dolomiti”.

Grazie alle sue nevi perenni, questa montagna è stata protagonista della storia dell’alpinismo e dello sci. Ma la sua storia è anche quella legata al triste capitolo della Grande Guerra. Rocce e ghiacciaio furono teatro degli scontri tra i soldati italiani ed austriaci: una storia che puoi scoprire visitando il museo più alto del mondo!

Per raggiungere la Marmolada puoi partire da Canazei e proseguire in direzione Passo Fedaia; una volta arrivato a quota 2.057mt vedrai il suo riflesso nelle acque del lago artificiale del Fedaia. La sua maestosità ti lascerà senza parole.

Val di Fassa - Dolomiti Marmolada - Rifugio Ghiacciaio Marmolada

Visitare il ghiacciaio della Marmolada per meditare sui cambiamenti climatici

Dolomiti e Grande Guerra

La Prima guerra mondiale investì il Trentino e ne cambiò la storia. Nell’agosto 1914 gli uomini furono arruolati e inviati sul fronte russo, dove subirono perdite sanguinose.

Dal maggio 1915 un’ampia fascia del territorio trentino fu devastato dai bombardamenti. Un terzo della popolazione venne evacuato e trasferito in Austria, Boemia, Moravia, o in Italia. Alla fine della guerra, con la caduta dell’Impero austro-ungarico, il Trentino entrò a far parte del Regno d’Italia.

A Passo Fedaia si trova il Museo della Grande Guerra 1914-1918, un'interessante collezione di reperti bellici  provenienti in gran parte dalla Marmolada e ritrovati in seguito del ritiro del ghiacciaio. La Marmolada è stato il più alto campo di battaglia dell’intero fronte dolomitico e uno dei più alti di tutta la guerra.

Museo della Grande Guerra

Museo della Grande Guerra

Scopri
Pubblicato il 08/10/2019