5 percorsi da fare con la tua bike in autunno!

Prova gli itinerari di facile o media difficoltà immersi nei colori della natura 

Chi l’ha detto l’autunno è solo “una stagione di mezzo” fra la calda estate e la voglia di neve e dell’inverno?
In questo periodo le foglie pian piano iniziano a colorarsi, gli alberi cambiano d’abito, i profumi ed i suoni del bosco si fanno sempre più intensi.
Nei mesi di settembre e ottobre è ancora così piacevole fare un’escursione in bicicletta, in pista ciclabile o su qualche percorso con la MTB.
Ecco i nostri consigli con 5 itinerari ad anello dove pedalare piacevolmente nel bosco e i principali eventi della zona per abbinare all’escursione in bicicletta anche una pausa di gusto.

Corno della Paura - Altopiano di Brentonico

Fra la Vallagarina e il Lago di Garda passava il fronte della Prima Guerra Mondiale. Gallerie, sentieri e filo spinato sono tutt’oggi segni indelebili presenti in questa zona. Il percorso circolare che corre su strada forestale permette in più punti molto suggestivi di dominare il panorama dall’alto.

Vedi

Giro del Banale - Terme di Comano

Un giro… mai “Banale” in una zona non molto conosciuta a qualche km dalle Terme di Comano. Il percorso parte idealmente da Stenico dove c’è il famoso castello e si snoda su fondo misto di asfalto e terra fra i piccoli paesini della zona. Meritano una pausa la visita a Deggia e Moline, piccole borgate con fucine e molini.

Vedi

Lago di Santa Colomba - nei dintorni di Trento

Percorso ottimo con i colori di questa stagione e per coloro che vogliono pedalare vicino alla città di Trento, ma lontano dal traffico e confusione. Si parte dalla collina della città (Cognola o Martignano) e si prosegue per i paesini sopra Civezzano fino al lago.

Vedi

Predaia Short Mtb Tour - Val di Non

La Val di Non è la valle delle mele, ma non solo. Con questo facile itinerario si pedala alla scoperta della sua anima più nascosta, fatta di piccoli borghi, variopinti altopiani che sia aprono a vista e placidi laghetti.

Vedi

Giro delle Pozze - Vetriolo Terme

La Valsugana non è solo terra dei laghi di Caldonazzo e Levico Terme! Percorrendo questo itinerario infatti si scoprono le cime della Panarotta, del Fravort e del Gronlait. Si tratta della zona meridionale del Lagorai, uno degli ambienti più selvaggi ma altrettanto caratteristici del Trentino orientale.

Vedi

Le piste ciclabili

Per tutti quelli che vogliono pedalare in tranquillità e libertà senza grandi dislivelli, vi consigliamo le tratte di fondo valle. Per esempio quella della Valle del Chiese e Giudicarie, sul Garda Trentino, in Vallagarina e Valle dell’Adige. Grazie all’aiuto e utilizzo del treno si può pedalare in ciclabile fra le città di Trento e Rovereto e scoprire il loro lato culturale, fra musei e castelli.

Vedi