6 facili itinerari da fare con le ciaspole

Percorsi adatti a tutti, da fare fino a primavera con una sosta golosa in rifugio

Cammina, fallo lentamente e nella neve: le ciaspole te lo consentono. In Trentino, le racchette da neve ti permettono di raggiungere rifugi in quota e cime, fino alla primavera. Il sole è già caldo in cielo, il manto nevoso si è ormai consolidato, con le ciaspole puoi così camminare con facilità e arrivare alla tua meta. Sul tuo percorso troverai un punto di ristoro, dove fermarti a mangiare e goderti i raggi di sole primaverili.

Quelle che ti proponiamo sono 6 facili escursioni da fare da solo o con la tua famiglia, per passare una giornata nella natura, senza rinunciare ad una pausa golosa in rifugio.

Cima del Lago 

Questa facile escursione si sviluppa in Val Venegia, al cospetto delle Pale di S.Martino, ed offre un panorama veramente unico. Questa bella e soleggiata uscita permette di apprezzarne appieno il fascino alzandosi dal fondovalle fino al crinale che collega il Passo Valles al Monte Mulaz, su terreno aperto con pendenze mai eccessive. Si passa da Malga Venegia che è aperta tutti i giorni.

Scopri di più

Monte Cola 

Affacciato sulla Valsugana, ti proponiamo un percorso soleggiato e panoramico su pendenze tranquille, con una cresta finale dal sapore alpinistico. Il versante che sovrasta il paese di Roncegno è una delle zone più belle della Valsugana, con decine di masi e baite disseminate tra castagneti e pascoli. Al ritorno potrai fare una pausa golosa al Rifugio Serot.

Scopri di più

Monte Stivo 

Sotto ai piedi un lago incastonato tra le montagne che ti farà immaginare di essere affacciato su un fiordo norvegese. Quest'escursione ha delle caratteristiche uniche: il Monte Stivo è infatti un balcone naturale sul Lago di Garda che, visto da qui, somiglia davvero ad un fiordo. Il dislivello contenuto e il panorama incredibile ne fanno una metà molto popolare. Il rifugio Marchetti, punto di arrivo, è aperto nei week end.

Scopri di più

Alle Viote del Bondone

Se hai poco tempo a disposizione, ma non vuoi rinunciare ad una suggestiva passeggiata sulla neve, la piana delle Viote è proprio quello che fa per te. Verso Ovest è delimitata da un lungo crinale denominato La Rosta, che costituisce una metà facile ma altamente panoramica, con un dislivello veramente contenuto. Capanna Viote è un ottimo punto per il ristoro.

Scopri di più

Malga Cere

Dalla Val Calamento, l’itinerario sale fino all'agritur Malga Cere, che è aperto tutti i giorni fino a Pasqua, percorrendo una comoda strada forestale. Questo itinerario è tutto su strada forestale, che con una serie di ampie curve e tornanti, ti porta in quota regalandoti poi un panorama veramente insolito.

Scopri di più

Rifugio Sette Selle

Un percorso facile e altamente suggestivo che si snoda tra i boschi della Val dei Mocheni. Non stupirti se scorgerai qualche folletto fare capolino tra gli alberi! Appena sopra Palù del Fersina, la valle si chiude in un anfiteatro di cime suggestive e, al contempo, poco difficili da raggiungere anche durante la stagione invernale. Il rifugio Sette Selle (aperto nei weekend) assicura un piacevole punto di ristoro.

Scopri di più