Vacanze Sicure in Trentino: come ci prendiamo cura di te

Il Trentino è aperto e pronto ad accoglierti.

Nelle nostre guide puoi scoprire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari

Dagli scarponi al costume

4 escursioni che si concludono con una rilassante nuotata al lago 

Oltre a scarponi, ventina e borraccia, dovrai mettere nello zaino anche il costume da bagno. Sì, hai capito bene! Perché gli itinerari che ti proponiamo in questo articolo prevedono… un tuffo finale. Quattro escursioni in montagna, da percorrere nelle belle giornate d'estate.

Parti con gli scarponi ai piedi e passo dopo passo sali in quota, per una pausa panoramica. Al ritorno, a fine escursione, potrai aprire lo zaino, indossare il costume e scegliere se fare un bagno nel lago di Tenno, nel lago di Ledro o in quello più in quota di Molveno.

Forti del Monte Brione - Lago di Garda

Per la sua posizione strategica, il Monte Brione è stato scelto come baluardo difensivo durante la Prima Guerra Mondiale. Una passeggiata alla scoperta della storia dei suoi Forti è d’obbligo. Dopo una giornata di relax sul lago, tra sole e sport, puoi salire a piedi sul Monte Brione e scoprite i panorami che regala sul Garda. L’itinerario parte dal Porto San Nicolò e prosegue lungo il Sentiero della Pace.

Rifugio Pernici – Lago di Ledro

Acque limpide in cui tuffarsi nelle calde giornate estive. Il lago di Ledro è un ottimo punto di partenza e di arrivo per raggiungere il rifugio Pernici. Dopo aver attraversato l’abitato di Pieve e seguito le indicazioni per la Val Concei, prendi il sentiero per Malga Trat. Da qui, in circa 30 minuti si può arrivare al rifugio, che è gestito dal giovane Marco Deguelmi, e offre cucina tipica e 30 posti letto.

Rifugio San Pietro – Lago di Tenno

Un vero balcone sul lago di Garda, a due passi dal lago di Tenno. Il rifugio San Pietro è famoso per il suo panorama e perché per raggiungerlo attraversi uno dei Borghi più Belli d’Italia: Canale di Tenno. Puoi partire dal lago, fare un tuffo nelle sue acque, poi indossare gli scarponi e, a piedi, raggiungere il rifugio, su una comoda strada selciata che passa tra paesi medioevali.    

Malga Andalo – Lago di Molveno

Una passeggiata un po’ lunga (3 ore all’andata) premiata con un bellissimo panorama. Parti dal campeggio sulle sponde del lago di Molveno e sali su tra i boschi, per raggiungere il Rifugio Malga Andalo (in ristrutturazione). Da lassù fermati a vedere il panorama sul lago e sulle Dolomiti di Brenta. Al ritorno puoi fare la stessa strada, per tornare in riva al lago e goderti una bella nuotata nelle sue acque fresche.
Pubblicato il 03/04/2020