Non si finisce mai di imparare… se a insegnare è la natura

5 facili passeggiate estive per scoprire la natura e la storia

C’è sempre qualcosa di nuovo da scoprire. Soprattutto se frequenti i boschi, le rocce e i prati del Trentino. La natura qui è maestra, ti accompagna lungo sentieri facili che tutti possono percorrere e ti racconta le sue storie.

Nel giardino delle meraviglie della Val di Sole, ad esempio, impari a riconoscere le erbe aromatiche, nel Parco Naturale Adamello Brenta invece scopri la fauna locale. E in quel piccolo paese di confine, tra la Val di Non e la Val d'Ultimo, impari a conoscere due popoli così vicini, ma così diversi. Ci sono tante attività da fare e sentieri da percorrere per conoscere la natura e un pezzetto di storia del Trentino.

Il giardino delle meraviglie in Val di Sole
#1

Il giardino delle meraviglie in Val di Sole

A pochi passi dal borgo di Ossana in Val di Sole, si trova il Bosco Derniga, un giardino meraviglioso che svela i segreti del bosco alpino: il profumo dei fiori, quello delle erbe aromatiche, il suono del legno. Nei mesi estivi puoi anche partecipare ad attività come il birdwatching, lo yoga o le serate con l’astronomo. Per i più piccoli c'è anche una piccola fattoria didattica con caprette e un maialino.

wow
Al tramonto nel Parco Adamello Brenta
#2

Al tramonto nel Parco Adamello Brenta

Zaino in spalla, scarponcini e cena al sacco. Si parte nel tardo pomeriggio da San Lorenzo in Banale, uno dei borghi più belli d'Italia, per raggiungere, con il taxi jeep, il Parco Naturale Adamello Brenta. Si prosegue a piedi, alla luce del tramonto, con la guida del territorio. È il modo migliore per imparare a riconoscere i fiori, le piante, gli animali. Ma lassù in cima, è un camoscio quello che si vede?

Val di Fiemme - Malga Canvere
#3

Il sentiero Meteo.Lab in Val di Fiemme

Velleità da meteorologo? Scruti il cielo e consulti tutte le app Meteo? Ora puoi imparare, lungo un semplice percorso panoramico, i segreti del tempo atmosferico. Percorri il sentiero Meteo.Lab in Val di Fiemme: si imbocca accanto al Rifugio Agnello di Pampeago, raggiungibile con la seggiovia Agnello. Camminando troverai installazioni, anche sonore, che rivelano gli equilibri del cielo.

Il risveglio dei sensi sull’Altopiano della Vigolana
#4

Il risveglio dei sensi sull’Altopiano della Vigolana

Risveglia i sensi con queste otto passeggiate sull’Altopiano della Vigolana. Con l'aiuto di pannelli interattivi, puoi decifrare il mosaico del bosco, accarezzare le cortecce degli alberi, ascoltare i suoni degli animali, respirare il profumo delle erbe selvatiche. E non manca il gusto, con un particolare percorso che ti fa provare i piatti tradizionali dell'Altopiano.

In Val di Non, terra di confine
#5

In Val di Non, terra di confine

Nel paese di Proves parte un sentiero lungo 12 km, che ti fa conoscere il paesaggio e la cultura del territorio al confine fra Alto Adige e Trentino. Il percorso inizia proprio all'imbocco della galleria che collega la Val di Non alla Val d’Ultimo e si snoda tra le belle malghe della zona. Un tracciato facile da percorrere che, attraverso pannelli tematici, ti racconta la storia di queste terre di montagna.

Pubblicato il 15/05/2019