Musica e movimento: un nuovo modo per raggiungere le note in alta quota

Scopri le novità 2018 per il festival de I Suoni delle Dolomiti

Il festival di musica in alta quota, “I Suoni delle Dolomiti”, ritorna in estate con la sua XXIV edizione. Dalla classica al rock, dal jazz al folk: anche quest’anno la buona musica, rappresentata da molti artisti di fama internazionale, risalirà in quota con ben 25 appuntamenti diversi, nella maestosa veste scenografica delle Dolomiti, con i pascoli alpini e le rocce a fare da palcoscenico naturale.

Inoltre, per l’E-state 2018 c’è una novità. Ti diamo un indizio: prendi l’ultima cifra dell’anno e rovesciala su un fianco, aggiungile pedali, freni e un leggero motore elettrico. Cosa vedi? Te lo diciamo noi: una e-mountain bike che ti permetterà di salire in quota e prendere parte all'entusiasmante esperienza di ascoltare un concerto in mezzo alla natura, dove pubblico e artisti condividono lo stesso spazio.

Quest'anno infatti, alcuni fra i concerti in calendario, prevedono la possibilità di partecipare ad escursioni con l'e-mountain bike, seguendo gli accompagnatori di MTB su sentieri e strade forestali che salgono fino ai luoghi dei concerti, per rientrare poi a valle, ad evento concluso.

Queste escursioni sono a pagamento e verranno attivate con un numero minimo di iscritti, la prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata chiamando il numero di servizio che troverai nelle schede informative dei singoli concerti.