Ora c’è anche la musica BIO

Val di Fiemme, l’intuizione di un costruttore di tavole armoniche

Come alternativa alle tradizionali casse acustiche, nasce un rivoluzionario diffusore di legno che irradia un suono più autentico e uniforme.

C’è un altro modo di ascoltare la musica. Lo insegna proprio la Val di Fiemme, patria trentina degli abeti di risonanza tanto cari ai liutai e ai costruttori di pianoforti di tutto il mondo. Qui, Fabio Ognibeni ha scoperto che una tavola armonica di legno, finemente lavorata, può sostituire le tradizionali casse acustiche ed offrire un suono più naturale. La felice intuizione è frutto della sua intensa esperienza alla Ciresa Srl di Tesero, una ditta che costruisce ed esporta tavole armoniche per i pianoforti più prestigiosi, come il rinomato Bechstein tedesco.

La tavola armonica, di un pianoforte o di un violino, è la membrana di legno che emette il suono, vibrando sotto l’azione delle corde. Infatti, al contrario di quanto si possa pensare, è il legno che suona, non sono le corde.

Dopo aver trascorso anni a selezionare e a studiare il legno di abete rosso della Val di Fiemme, apprezzato persino da Stradivari, Fabio Ognibeni ha cercato un metodo diverso per metterlo in vibrazione e per farlo suonare, riuscendo a riprodurre qualsiasi musica proveniente da una sorgente audio domestica (tv, radio, lettore dvd).

Ne è emerso un suono sublime che si è diffuso in modo completamente uniforme. Mentre i tradizionali altoparlanti sono direttivi, il suo diffusore acustico irradia a 360 gradi. Inoltre, emana un suono più autentico, chiaro e pulito. Il legno di risonanza usato per costruire gli strumenti si è rivelato, quindi, il più adatto a veicolarne l’armonia, anche in ambiente domestico, come un concerto dal vivo.

“Opere Sonore”, l’inventore ha battezzato così i suoi prodigiosi diffusori acustici naturali. E a ognuna di loro ha donato una forma diversa, perché possano trasformarsi in eleganti elementi d’arredo.

La musica sceglie così, in Val di Fiemme, una strada naturale.

INFO: www.operesonore.it, tel. 0462.813262