A tavola senza fretta, per gustare la qualità

Passione per la cucina e attenzione alle materie prime, ecco i ristoranti Slow Food in Trentino

In Trentino ci sono piatti che vanno gustati non solo con il palato, ma anche con la testa. È una cucina fatta di passione e di scelte consapevoli, perché ogni sapore ha la sua storia. Basta saperla ascoltare. Quando ti siedi a tavola in un ristorante slow food non ti fermi solo a mangiare, ma gusti i frutti della creatività e dell’impegno costante di chi sa dare valore all’arte del mangiare.

Prodotti del territorio, menù che variano e si adattano al ritmo delle stagioni, un’attenzione speciale verso un mondo sempre più green, piatti tradizionali preparati con fantasia e un occhio di riguardo per le nuove esigenze alimentari: ecco cosa trovi nei ristornanti slow food del Trentino.

Siediti a tavola, prenditela comoda e… buon appetito!

Ristorante Castel Pietra “La Pajara”

Via Venezia 28, Transacqua di Primiero - T: +39 0439 763171

L’ambiente, a Transacqua nel Primiero, è raffinato ed elegante, e si sposa bene con la ricercata carta dei vini, che offre una selezione di ben 200 etichette. Oltre a rivisitare in chiave gourmet le ricette tradizionali la cucina propone anche pesce di mare o d’acqua dolce. Ecco qualche esempio: gnocchi di patate della Val di Gresta con ricotta affumicata del Caseificio di Primiero, semi di papavero e burro trentino, Filetto di cervo avvolto nello speck. Ti è venuta l’acquolina?

Ristorante Nerina Malgolo

Via Degasperi 31, Malgolo - T: +39 0463 510111

Il Ristorante dell’Albergo Nerina a Malgolo in Val di Non è gestito con cura dalla famiglia Di Nuzzo. In cucina si utilizzano materie prime di alta qualità e si propongono sia ricette locali, sia classici piatti italiani, variando la proposta culinaria in abbinamento ad ottimi vini del Trentino e di altre regioni d’Italia. I salumi e i formaggi sono prelibatezze locali, come la Mortandela della Val di Non, il Casolet della Val di Sole, i formaggi del caseificio turnario di Pejo. Alcuni piatti: salmerino marinato su insalata di finocchi ed arance, ravioli alle patate e porri con ricotta affumicata, Filetto di manzo all'acciuga, selezione di formaggi con mostarde…

Osteria della Locanda Fiore

Località Poia, Comano Terme   T. +39 0465 701401

L’Osteria si trova a Poia, caratteristica frazione di Terme di Comano, un luogo dove il tempo pare essersi fermato, ed è parte della famiglia Slow Food dal 2014. In questo locale accogliente sarete deliziati da menu sempre diversi. Tra le proposte, oltre a salumi e formaggi nostrani di qualità, potrete trovare: rotolo di salmerino alpino in crosta di pancetta con cuore di gambero, ciuiga del Banale (presidio slow food) con patate viola del Lomaso, fiocchetti di spressa e pera con fonduta di formaggi locali.... In giardino si preparano grigliate, tagliate di manzo e cavallo, tutte a base di carne a kilometro zero.

Osteria Storica Morelli

Piazza Petrini 1,  Canezza di Pergine - T: +39 0461 509504

A Pergine, un’osteria di lunga tradizione, che propone cucina locale di alta qualità. Materie prime a kilometro zero: succhi di frutta, sciroppi fatti in casa, frutta e verdura vengono dall’orto. Ecco alcuni piatti del menu: sarde in saor, tinca con purea di patate, salmerino affumicato, casionzei ampezzani, formaggi, mostarde, miele, pane alla frutta.

Ristorante Miola

Località Miola 1, Predazzo - T: +39 0462 501924

A Predazzo, il Ristorante Miola ben rappresenta la tradizione della Val di Fiemme. La cucina si basa su prodotti locali, pasta di propria produzione e prodotti della Strada dei Formaggi delle Dolomiti. Il ristorante partecipa inoltre al progetto Ecoristorazione e utilizza diversi presidi Slow Food e biologici. Per darti un’idea del menu: tomino di malga con radicchio rosso in crema di pistacchi, gnocchi di polenta con ragu di coniglio finferli e formaggio Casolet, penne Kamut Felicetti con gamberi di fiume su pesto di ortiche.

Locanda delle Tre Chiavi

Via Vannetti 8, Isera - T: +39 0464 423721

Cenare sotto i tipici volti in pietra o pranzare al sole nel caratteristico cortile interno. Alla Locanda potrai anche acquistare souvenir particolari come peperoncino e zafferano del Trentino. Tra le proposte del menu, tanto pesce di fiume e di lago: dal delicato salmerino ai più inusuali luccio e tinca. Un occhio alla tradizione con la polenta di mais Spin di Storo e i gustosi burger a base di carne salada.

Rifugio Maranza

Strada per Maranza 23, Trento - T: +39 0461 1862998

A pochi chilometri da Trento c’è un piccolo edificio in legno e pietra immerso nel verde, con una cucina speciale: è il Rifugio Maranza. Qui Paolo propone un menu a filiera trentina, cibi biologici, prodotti del commercio equo e solidale, proposte vegetariane e tanti piatti nel solco della tradizione. Da provare: salumi tipici trentini di produzione propria con la giardiniera del Paolo, cavolo cappuccio marinato e scaglie di Vezzena vecchio, maltagliati di grani antichi con pesto di erbette spontanee, noci del Bleggio e pomodorini confit. Scopri il resto sul menù!

Pubblicato il 07/06/2019