La Locanda dal Barba 

Un mondo fatto di solidarietà e prodotti a km zero 

Le porte aprono un mondo, un mondo più solidale. Sono quelle della Locanda dal Barba, un ristorante sociale a Villa Lagarina, nel Trentino meridionale. Qui la ristorazione non è, infatti, un’attività per fare cassa, ma il punto d’arrivo di un progetto ben più amplio, che vale la pena raccontare.

Tavoli, sedie e mobili, tutto è frutto del lavoro di recupero e ristrutturazione da parte dello staff che è composto da sedici persone dai 18 ai 48 anni con disabilità fisica e disagio sociale che svolgono attività in cucina, in sala da pranzo, la pulizia delle camere e la gestione dell’orto. Con questo lavoro i ragazzi hanno la possibilità di inserirsi nel mondo del lavoro, della cultura e di coltivare relazioni sociali.

In cucina c’è uno chef, aiutato da tre ragazzi, che realizzano piatti con i prodotti dell’orto che circonda tutta la locanda, quindi a km zero. Tortel di patate, strangolapreti alla trentina, canederli, ma anche spiedini di carne, goulash, polenta e panna cotta di produzione propria, sono alcuni piatti tipici che si possono assaggiare in questa locanda. Accomodarsi a questi tavoli, significa quindi mangiare sano, ma soprattutto partecipare ad un progetto sociale in modo attivo.

Rachele Gottardi, coordinatrice del progetto, racconta come – grazie a questo lavoro – ci sono stati dei veri e propri miglioramenti comportamentali: “Le persone sono più serene, hanno più autostima e sono maggiormente in grado di relazionarsi con gli altri. L’importante è tenere i ragazzi sempre occupati”. 

In locanda si può arrivare in auto, in camper, ma soprattutto in bicicletta. Il ristorante è, infatti, bike friendly: è munito di pompa per il gonfiaggio, spazio per il lavaggio e per piccole manutenzione. Dopo cena si può anche pernottare, a disposizione ci sono cinque stanze con bagno privato. 

Nata tre anni fa come progetto della cooperativa La Ruota, in seguito si è creata una nuova cooperativa chiamata dal Barba, ora l’iniziativa si è evoluta. A novembre è prevista una nuova apertura, quella dell’Osteria Numero uno, un negozio e caffetteria con prodotti a km 0 delle aziende agricole locali, a Rovereto. “L’obiettivo è aprire un negozio in ogni vallata, in modo che le persone con queste problematiche possano lavorare vicino a casa propria” conclude Rachele.  

 

Indirizzo: Viale Pesenti, 1, 38060 Villa Lagarina (TN)

Come arrivare: dall’A22 del Brennero in entrambe le direzioni uscire a Rovereto Nord,  imboccare Via 25 Aprile poi svoltare a destra sulla SP20 e poi proseguire dritti su Viale Pesenti (la locanda è al numero 1 sulla destra).

Orario di apertura: la cucina è aperta tutti i giorni dalle 12.00 alle 14.00 

Altre info qui: http://www.locandadalbarba.it/