Il Gin dai sapori di montagna

Dalle erbe dei boschi trentini, dall’acqua pura delle Dolomiti e dall’antica arte della distillazione

Ginepro, ma non solo: anche sambuco, prugnola selvatica,resine e tanto altro ancora; sono questi gli ingredienti attentamente raccolti dai nostri maestri distillatorinel corso di lente ed accurate ricerche, a passeggio per i nostri boschi, e tutti sono indispensabili per dare la giusta complessità al Gin trentino.

Cocktail segreti di erbe balsamiche che, insieme all'acqua che sgorga pura dalle rocce porfiriche, leggera e perfetta nella distillazione e nella diluizione finale del Gin, danno vita al “gin di montagna”. Tutti ingredienti naturali, raccolti personalmente,ma specialmente ispirati dal territorio in cui questo prezioso liquore prende vita, non prima di una lunga e paziente attesa.

Preparato con acqua tonica, rinfrescato da ghiaccio, corretto con una piccola buccia di Lime: perché sprigioniil buon profumo di ginepro, cui segue una serie esaltante di diverse sensazioni olfattive, dove limone e arancio si fanno ben riconoscere, ma anche le altre erbe apportano profumi complessi e persistenti, ed un gusto armonico, persistente e secco.