Cima Payer dalla val di Genova

Fixed rope route • Madonna di Campiglio, Pinzolo and Val Rendena

Print
GPX
Fixed rope route

Cima Payer dalla val di Genova

Fixed rope route • Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena
  • Cima Payer dalla val di Genova
    / Cima Payer dalla val di Genova
    Photo: VisitTrentino , VisitTrentino
  • Cima Payer dalla val di Genova
    / Cima Payer dalla val di Genova
    Photo: VisitTrentino , VisitTrentino
  • Cima Payer dalla val di Genova
    / Cima Payer dalla val di Genova
    Photo: VisitTrentino , VisitTrentino
  • Cima Payer dalla val di Genova
    / Cima Payer dalla val di Genova
    Photo: VisitTrentino , VisitTrentino
  • Cima Payer dalla val di Genova
    / Cima Payer dalla val di Genova
    Photo: VisitTrentino , VisitTrentino
  • Cima Payer dalla val di Genova
    / Cima Payer dalla val di Genova
    Photo: VisitTrentino , VisitTrentino
  • Cima Payer dalla val di Genova
    / Cima Payer dalla val di Genova
    Photo: VisitTrentino , VisitTrentino
  • Cima Payer dalla val di Genova
    / Cima Payer dalla val di Genova
    Photo: VisitTrentino , VisitTrentino
  • Cima Payer dalla val di Genova
    / Cima Payer dalla val di Genova
    Photo: VisitTrentino , VisitTrentino
Map / Cima Payer dalla val di Genova
2000 2500 3000 3500 m km 2 4 6 8 10 12 12,5 km Länge
Weather

Itinerario di ampio respiro che va a toccare, dopo una breve ma intensa ferrata, Cima Payer, la vetta che si eleva dalla lunga cresta che corre da nord a sud tra la Cima di Lagoscuro e il più meridionale passo del lago di Pisgana.
moderate
7.7 mi
6:30 h
4875 ft
4921 ft
all details
outdooractive.com User
Author
VisitTrentino
Updated: 2016-02-08

Difficulty moderate
Stamina
Experience
Landscape
Altitude
9826 ft
5184 ft
Best time of year
Jan
Feb
Mar
Apr
May
Jun
Jul
Aug
Sep
Oct
Nov
Dec

Tour route


Equipment

set da ferrata, casco, imbrago.

Start

Loc Malga Bedole (1548m) (5226 ft)
Coordinates:
Geogr. 46.197311 N 10.600909 E
UTM 32T 623520 5117216

Destination

Loc Malga Bedole (1548m)

Turn-by-turn directions

Dal parcheggio di “Malga Bedole” (1548m), adagiata su una verde distesa prativa, si segue la stradina che conduce al Rifugio Bedole (1641m).

Dietro il rifugio si imbocca il sentiero 212 V. Marchetti che si alza deciso con una smisurata serie di tornantini (cambi di direzione). Al termine delle “zete”, il sentiero comincia un lungo obliquo verso sinistra (ovest).

Le pendenze ora sono meno impegnative. Si transita per la loc “Mezza Via” (2100m) e per i “Crozeti” (2253m), ignorando la diramazione a dx per il sentiero “Migotti” nr 220.

Continuando in questa direzione si giunge nei pressi del Centro Glaciologico J. Payer. Poco sotto si trova il Cimitero di Guerra. Altri dieci minuti di cammino e si perviene al Rifugio Città di Trento al Mandron (2449m).

Dal rifugio Mandron si sale a destra in direzione del Lago Scuro (sentiero 209 Sat), Circa a metà della salita si trova il cartello che indica il bivio per il sentiero che conduce al Passo Payer, piccolo intaglio a sinistra della cima omonima.

Si abbandona il più battuto sentiero 209 e si prosegue a sinistra seguendo la lungo scia di ometti che indicano il percorso. Il sentiero passa a sinistra della piccola depressione che scende dal lato Scuro e permette di risalire il versante sud-est e poi est di Punta del Segnale andando a passare a monte del lago Scuro rimanendo però a sinistra del lago salendo.

Arrivati sotto la verticale del passo Payer si risale diritto l'ultimo tratto fino ad intercettare il sentiero attrezzato che proviene da Punta Pisgana e prosegue per cima Payer.

Si prosegue a destra e, ora imbragati, si affronta la bella ed impegnativa ferrata che dal passo Payer permette l'accesso all'aerea cima Payer ( 3056m ).

La ferrata presenta alcune paretine verticali abbastanza avare di appoggi ma ben attrezzate con catena.

Una volta raggiunta la vetta si prosegue sul lato opposto di salita andando a percorrere i camminamenti della Prima Guerra Mondiale.

Si scende con alcuni tratti attrezzati fino ad arrivare al passo di Lago Scuro (2970m).

Arrivati al passo si transita tra le fortificazioni fino ad arrivare al bivio dove si incontra il sentiero 212 che, a destra, scende al lago Scuro e all'incrocio con il sentiero 209 abbandonato in salita.

Una volta arrivati al bivio con il sentiero 209 si prosegue a destra in direzione del rifugio e da questo a valle seguendo il percorso di salita.

Getting there:

Raggiungere Carisolo attraverso la SS239 della Val Rendena (sia da nord che da sud) ed immettersi sulla strada della Val Genova (indicazioni). Seguirla fino al suo termine in loc Malga Bedole (1548m). Da Giugno a Settembre il traffico è regolato dall'Ente Parco (orario 07.30-18.00).

Arrival by train, car, foot or bike

Difficulty moderate
Distance 7.7 mi
Duration 6:30 h
Ascent 4875 ft
Descent 4921 ft

Weather Today

Statistics

: hrs.
 mi
 ft
 ft
Highest point
 ft
Lowest point
 ft
Show elevation profile Hide elevation profile
For changing the range of view, push the arrows together.


You may also like ...

20 Results

Peak Capi (Via Ferrata)

Ferrata "Felice Spellini"

The newest via Ferrata in the Brenta Dolomites!  

Ferrata Fausto Susatti - Cima Capi

Panoramic and not particularly exposed, this via ferrata is advised...

Via Ferrata Rio Sallagoni

Cima Sassara

La spettacolare, nonché appagante, salita a Cima Sassara si sviluppa...

Ferrata dino buzzati cimerlo - sentiero dei cacciatori

Ascensione in ambiente selvaggio che risale il versante sud, sud-est...

Via Ferrata Colodri - Colt

Easy route up the east wall of Monte Colodri alongside the overhangs,...

Bolted trail "degli Scaloni" - "delle Cavre" - "dell'Anglone"

Via Ferrata del Burrone Giovanelli (SAT footpath 505)

A well-known and fascinating protected path climbing steeply up a...

Giulio Segata ferrata to Doss D'Abramo

Giulio Segata ferrata to Doss D’Abramo is considered one of the...

Ferrata delle Aquile (Eagles Via Ferrata)

New, panoramic, adventurous: in other words, the Ferrata delle Aquile.

Gustavo Vidi Via Ferrata – Brenta Dolomites

Rather than a traditional Via Ferrata, this is actually a partially...

Alta Via Ferrata Attraversata del Brenta

Questo unico itinerario offre, grazie all'attrezzatura con scale...

"Ferrata dell’Amicizia" - Cima SAT

Via Ferrata "Che Guevara"

A long and challenging via ferrata, which requires a good training,...

Alta Via "Bepi Zac"

è un sentiero attrezzato lungo la dorsale di Costabella a nord di...

Peak Capi (Via Ferrata)

Read more ...

Ferrata "Felice Spellini"

The newest via Ferrata in the Brenta Dolomites!  

Read more ...

Ferrata Fausto Susatti - Cima Capi

Panoramic and not particularly exposed, this via ferrata is advised...

Read more ...

Via Ferrata Rio Sallagoni

Read more ...

Cima Sassara

La spettacolare, nonché appagante, salita a Cima Sassara si sviluppa...

Read more ...

Ferrata dino buzzati cimerlo - sentiero dei cacciatori

Ascensione in ambiente selvaggio che risale il versante sud, sud-est...

Read more ...

Via Ferrata Colodri - Colt

Easy route up the east wall of Monte Colodri alongside the overhangs,...

Read more ...

Bolted trail "degli Scaloni" - "delle Cavre" - "dell'Anglone"

Read more ...

Via Ferrata del Burrone Giovanelli (SAT footpath 505)

A well-known and fascinating protected path climbing steeply up a...

Read more ...

Giulio Segata ferrata to Doss D'Abramo

Giulio Segata ferrata to Doss D’Abramo is considered one of the...

Read more ...

Ferrata delle Aquile (Eagles Via Ferrata)

New, panoramic, adventurous: in other words, the Ferrata delle Aquile.

Read more ...

Gustavo Vidi Via Ferrata – Brenta Dolomites

Rather than a traditional Via Ferrata, this is actually a partially...

Read more ...

Alta Via Ferrata Attraversata del Brenta

Questo unico itinerario offre, grazie all'attrezzatura con scale...

Read more ...

"Ferrata dell’Amicizia" - Cima SAT

Read more ...

Via Ferrata "Che Guevara"

A long and challenging via ferrata, which requires a good training,...

Read more ...

Alta Via "Bepi Zac"

è un sentiero attrezzato lungo la dorsale di Costabella a nord di...

Read more ...

Fixed rope route