Le mele ora si conservano nella roccia

Niente celle tradizionali per la conservazione delle mele, ma un futuristico centro di frigo-conservazione di questi gustosi frutti realizzato a 270 metri sotto la superficie del suolo

Un’idea, quella del Consorzio Melinda, che è apparsa fin da subito rivoluzionaria. Ma anche vincente. L’impianto, che si trova Mollaro, è infatti il primo e unico al mondo studiato per la frigo-conservazione di frutta realizzato in ambiente ipogeo e in condizioni di atmosfera controllata. 

Leggi tutto ...