RIFUGI D’INVERNO, L’ESPERIENZA CHE NON PUÒ MANCARE

Sono una cinquantina le strutture in quota aperte d’inverno

Il massimo è raggiungerli dopo il tramonto, sul far della sera, con le ciaspole infilate nei piedi o a bordo di un gatto delle nevi alla luce della luna. Per gli appassionati dello sci c’è la possibilità di pernottare direttamente in quota, a pochi passi dalle piste, per scivolare di primo mattino sulla neve appena lavorata dai battipista

Leggi tutto